WTA Premier Doha: Aga fa la “maga” ed elimina Roberta Vinci. In semifinale anche Ostapenko, Suarez Navarro e Petkovic. Errani avanti in doppio (con risultati 25 febbraio e order of play 26 febbraio)

È la lettone Jelena Ostapenko la prima semifinalista dell’edizione 2016 del Wta Premier di Doha. La n° 88 del ranking, infatti, ha battuto in due set la cinese Saisai Zheng. Ad attendere la diciottenne di Riga sarà Andrea Petkovic, protagonista di una grande partita contro Garbine Muguruza.

Prometteva spettacolo la sfida tra la nostra Roberta Vinci Agnieszka Radwanska e spettacolo c’è stato. Quello disputato dalle due è stato un match splendido, fatto di tante variazioni, discese a rete, volèè e demi-volèè impossibili e passanti assurdi. Niente da recriminare da parte dell’azzurra, protagonista di una gran partita. Semplicemente Radwanska, soprattutto nel secondo e terzo set, si è trasformata in una vera e propria “maga” dimostrando, così, che questo soprannome non le è stato affibbiato per caso. Complimenti alle due tenniste, che ci hanno regalato una delle partite più belle, sotto tutti i punti di vista, degli ultimi due/tre anni.
La polacca vola, così, in semifinale dove affronterà Carla Suarez Navarro che ha battuto la qualificata russa Elena Vesnina.

Da segnalare anche l’ottima prestazione di Sara Errani che, in coppia con Suarez Navarro, si è qualificata per le semifinale di doppio. Inoltre, da sottolineare anche la prima sconfitta stagionale della coppia formata da Martina Hingis Sania Mirza.

Risultati 25 Febbraio

Ostapenko b. Zheng 64 63
Suarez Navarro b. [Q] Vesnina 63 76(3)
Petkovic b. Muguruza 61 57 62
Radwanska b. Vinci 36 62 63
Kasatkina/Vesnina b. [1] Hingis/Mirza 26 64 10-5
Errani/Suarez Navarro b. [2] Mattek-Sands/Shvedova 57 64 10-5

Order of play 26 Febbraio
Campo centrale
Kasatina/Vesnina vs [4] Chan/Chan (alle 14:00 italiane)
[3] Radwanska vs [8] Suarez Navarro (non prima delle 16:00 italiane)
Ostapenko vs Petkovic

Campo 1
Errani/Suarez Navarro vs Dabroeski/Martinez Sanchez

Gabriele Di Muro

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here