WTA International Monterrey: è Heather Watson la campionessa!

Si è conclusa, da pochi minuti, la finale del WTA International di Monterrey: a spuntarla, dopo quasi due ore di gioco, è Heather Watson che, in rimonta, regola la belga Kirsten Flipkens.

Per la britannica, che prima di questa settimana era attestata alla posizione numero 84 delle classifiche WTA, si tratta del terzo successo in carriera nel circuito maggiore, dopo i titoli di Osaka nel 2012 e Hobart nel 2015.
Partita molto solida da parte della 23enne di Guernsey che, durante il suo cammino qui in Messico ha eliminato, in serie, Misaki Doi, Polona Hercog, Caroline Wozniacki e Caroline Garcia, con ottimi numeri alla battuta: 7 aces a fronte di 3 doppi falli, 71% di punti con la prima (messa dentro nel 56% delle occasioni) e 53% con la seconda.

Queste le sue parole a caldo: “E’ stata davvero dura, ero nervosa prima di iniziare la partita perché non avevo mai battuto Kirsten prima d’ora; è un grande giocatrice e ti fa davvero faticare” poi continua: “E’ stata impeccabile nel primo set ed io ero abbastanza frustrata, ma ho mantenuto la calma e cercato di fare del mio meglio, pensando punto per punto“.

Risultato:
WATSON b. Flipkens 3-6 6-2 6-3

Giacomo De Minicis

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here