WTA Finals Singapore: Svetlana Kuznetsova non si ferma più, Radwanska vince e spera nella qualificazione

(Clive Brunskill/Getty Images AsiaPac)

Continua il cammino vincente di Svetlana Kuznetsova a Singapore. Vince anche Agnieszka Radwanska

Svetlana Kuznetsova non smette di stupire: la tennista russa, vincitrice la scorsa settimana nel WTA Premier di Mosca, ha sconfitto Karolina Pliskova in tre set, col punteggio di 3-6 6-2 7-6, conquistando un’importantissima vittoria che la proietta verso le semifinali.

Agnieszka Radwanska riscatta la sconfitta della prima giornata e si sbarazza di Garbine Muguruza in poco più di un’ora e 36 minuti di gioco: 7-6 6-3 il punteggio finale a favore della 27enne polacca, n.3 WTA.
È la seconda vittoria consecutiva per Radwanska contro Muguruza: nel 2015 le due si affrontarono, per l’ultima volta, alle Finals, sempre in quel di Singapore, e la nativa di Cracovia si impose, in rimonta, per 7-5 al terzo set.

Nella giornata di domani inizierà anche il torneo di doppio: ricordiamo la formula. Da quest’anno le coppie sono inserite in un tabellone ad eliminazione diretta, con partenza dai quarti di finale.
Due i match in programma giovedì: le prime teste di serie, Caroline Garcia e Kristina Mladenovic, apriranno la giornata contro Julia Goerges e Karolina Pliskova; chiuderanno invece, come secondo match dalle 19.30 locali, Bethanie Mattek Sands e Lucie Safarova, opposte a Timea Babos e Yaroslava Shvedova.

Per quanto riguarda in singolare, domani si giocherà la terza giornata del Gruppo Rosso.
Angelique Kerber, in testa al girone con due vittorie e zero sconfitte, trova Madison Keys: i precedenti sono a favore della tennista tedesca, numero uno al mondo. La giocatrice di Brema ha vinto cinque dei sei incontri giocatori contro Keys, che si è imposta per l’unica volta nel 2014 ad Eastbourne, sull’erba.

Simona Halep affronterà la slovacca Dominika Cibulkova che, con due sconfitte, è ad un passo dall’eliminazione.
La rumena, terza forza del seeding, partirà con i favori del pronostico, nonostante i precedenti mostrino Cibulkova in vantaggio per 3-2.
Le due giocatrici si sono affrontate, quest’anno, per una volta: nella finale del torneo di Madrid, Halep vinse agevolmente con lo score di 6-2 6-4, concedendo davvero poche chances all’avversaria.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here