Wimbledon, seconda giornata di qualificazioni: vince Fabbiano, fuori gli altri azzurri

Seconda giornata delle qualificazioni di Wimbledon dove si recuperano anche i match cancellati ieri a causa della pioggia.

Vittoria in tre set per Thomas Fabbiano: il n.114 ATP ha sconfitto in tre set, per 6-1 4-6 6-4, lo sloveno Blaz Kavcic, ora al di fuori della Top-300 ma giocatore capace di avvicinarsi ai piani medio-alti del ranking negli anni scorsi. Thomas affronterà ora il vincente della sfida tra Ramirez Hidalgo e Ungur.

Come prevedibile, termina al primo turno il sogno di Salvatore Caruso. L’azzurro ha ceduto in due set, col punteggio di 7-6 6-1, al colombiano Alejandro Falla, giocatore ben più adatto all’erba rispetto all’italiano. Da segnalare che, nel tiebreak del primo set, Caruso ha mancato un set point sul 6-5 in proprio favore.

Escono di scena anche Andrea ArnaboldiAlessandro Giannessi e Luca Vanni, battuti in tre set rispettivamente da Go Soeda, Joe Salisbury, in tabellone grazie a una wild card, e Grega Zemlja.

Order of play italiani 21 Giugno

Campo 1 (dalle 11.30 italiane)
Soeda b. Arnaboldi 6-4 6-7(2) 6-3

Campo 6 (dalle 11.30 italiane)
[8] Fabbiano b. Kavcic 6-1 4-6 6-4

Zemlja b. Vanni 6-3 6-7(0) 6-3

Campo 13 (dalle 11.30 italiane)
Falla b. Caruso 7-6(7) 6-1

Salisbury b. Giannessi 4-6 7-6(3) 6-3

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here