Wimbledon Junior: Lucrezia Stefanini batte Kaja Juvan e raggiunge il secondo turno

È Lucrezia Stefanini la prima azzurra a dare grande soddisfazione nel torneo Junior di Wimbledon. La 18enne toscana, conosciuta per giocare il dritto bimane, ha sconfitto al cardiopalma, in tre set, la talentuosa slovena Kaja Juvan, di due anni più giovane e n.20 ITF.
Al secondo turno incontrerà la wild card locale Taylor, n.419 WTA.

Sotto per 3-2 nel primo set, Lucrezia è brava a strappare la battuta all’avversaria nel sesto gioco, ristabilendo la parità. Sul 4-3 in suo favore, momento di blackout per Kaja Juvan, che a 15 cede il servizio e regala alla Stefanini l’opportunità di servire per il set. L’azzurrina non ha problemi e mette a segno quattro punti di fila, tenendo a zero: 6-3.
Il secondo parziale parte nel migliore dei modi per la giovane italiana, avanti prima 4-1 e poi 5-3. Sul 5-4, Lucrezia ha avuto il servizio a disposizione per provare a chiudere la contesa, ma la forza d’animo della giovane slovena ha prevalso.
Si va al tiebreak, sul 6-5 Stefanini non sfrutta un match point e subisce tre punti di fila dall’avversaria, che prolunga il match al terzo.
Primo game del parziale decisivo davvero lungo ed estenuante, con la Stefanini che cede la battuta ai vantaggi, prima di vedersi restituire il break, a zero, qualche istante dopo.
Kaja cala clamorosamente al servizio, senza mai riuscire a tenere la battuta e la toscana ne approfitta al volo: 6-2 in 33 minuti di gioco.

RISULTATO FINALE:
Stefanini
b. [13] Juvan 6-3 6-7 6-2

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here