US Open: il programma della seconda giornata. Sei azzurri in campo

(Alex Goodlett/Getty Images North America)

Ben sei gli azzurri che disputeranno nella giornata di oggi il loro incontro di primo turno agli US Open, quarto e ultimo appuntamento Slam stagionale

In campo maschile, saranno quattro i nostri rappresentanti che cercheranno di approdare al secondo turno dello Slam newyorkese.

Fabio Fognini, numero 1 d’Italia, se la vedrà con l’ostico tennista russo Gabashvili, oggi precipitato alla posizione 105 del ranking, ma con un passato da top 50.
Bilancio degli h2h in perfetta parità, anche se l’ultimo scontro diretto tra i due, disputato nel playoff di Coppa Davis 2014, ha visto prevalere proprio il nativo di Arma di Taggia dopo tre combattuti set.
Fabio, comunque, non dovrà sottovalutare il russo, il cui gioco si adatta alla perfezione ai campi in cemento di New York: il ligure dovrà cercare di essere il più possibile agressivo, togliendo il tempo all’avversario per non subire le sue potenti accelerazioni da fondo.

Impegno non facile anche per Paolo Lorenzi, numero 41 del mondo, opposto all’argentino Carlos Berlocq.
Si preannuncia un match piuttosto duro, segnato da tanti scambi lunghi; il senese parte comunque favorito ma sottovalutare la tenacia dell’argentino sarebbe un errore gravissimo da non commettere: Berlocq lotterà su ogni punto, vendendo cara la pelle per rimanere in partita e servirà quindi la migliore versione di Lorenzi per chiudere la partita in tre set.
Nei precedenti, l’argentino conduce per 3-2: l’ultimo scontro diretto si è disputato quest anno al Roland Garros e ha visto l’azzuro racimolare appena cinque giochi.

In campo anche Thomas Fabbiano e Alessandro Giannessi che, dopo aver superato le qualificazioni, se la vedranno rispettivamente con il giovane russo Khachanov e con l’americano Kudla.
Entrambi partono leggermente sfavoriti, anche se l’adrenalina scaturita dal grande risultato ottenuto potrebbe dare loro la carica per disputare il match della vita e chissà magari per togliersi qualche ulteriore soddisfazione…

Nel torneo femminile, il match di giornata per i colori azzurri sarà quello tra Camila Giorgi e Samantha Stosur, testa di serie numero 16.
Match senza dubbio difficile per la marchigiana che però ci ha sempre abituati a prestazioni di alto livello contro giocatrici di primissima fascia: l’azzurra, che a New York ha già battuto nel 2013 Caroline Wozniacki, potrebbe quindi ottenere un altro scalpo di assoluto prestigio ma occhio al gioco dell’australiana che, con palle cariche e arrotate, potrebbe mandare fuori giri Camila, spingendola a commettere molti gratuiti.

In campo infine anche Karin Knapp: l’altoatesina se la vedrà con la temibile svedese Larsson; l’azzurra conduce per 3-0 negli scontri diretti, segnale che potrebbe dare un po’ di fiducia a Karin, reduce da un periodo a dir poco difficile: di certo, la Larsson parte favorita ma nel match di domani non potrà permettersi cali di tensione o di concentrazione che potrebbero costarle molto contro un’avversaria il cui gioco potente le ha sempre creato molti problemi.

AZZURRI IN CAMPO – DAY 2:
P6/Old GrandStand – secondo incontro dalle 17 italiane: Giorgi vs (16) Stosur
Court 12- secondo incontro dalle 17:00: Kudla vs Giannessi
Court 8 – secondo incontro dalle 17:00: Knapp vs Larsson
Court 9 – terzo incontro dalle 17:00: Gabashvili vs Fognini
Court 14 – quarto incontro dalle 17:00: Berlocq vs Lorenzi
Court 15 – Ore 17:00: Khachanov vs Fabbiano

Davide Tarallo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here