US Open: il programma della prima giornata. Subito in campo quattro azzurri

Sono quattro i tennisti italiani che scenderanno in campo nella prima giornata dello Slam newyorkese

Nel torneo maschile, Andreas Seppi sarà l’unico azzurro a scendere in campo: l’altoatesino, uscito dai top 80 dopo quasi dieci anni, se la vedrà con l’ostico francesce Robert, numero 52 ATP.
I due precedenti, comunque molto datati, sono entrambi a favore dell’azzurro, che si è imposto con grande facilità sia nelle qualificazioni degli Australian Open 2005 che al primo turno del torneo di Amburgo 2010.
Si preannuncia una partita molto dura per Andreas, reduce da un periodo piuttosto negativo, soprattutto dal punto di vista fisico, che ha condizionato notevolmente le sue prestazioni: molto dipenderà dunque dalle sue effettive condizioni atletiche che, se non migliorate rispetto alle ultime settimane, difficilmente lo sosterranno con costanza nell’arco dei cinque set.

In campo femminile, invece, disputeranno il loro incontro di primo turno Roberta Vinci, Francesca Schiavone e Sara Errani.

La Vinci, numero 8 del mondo, e finalista in carica, aprirà il programma sull’Arthur Ashe Stadium alle 11:00 locali (17:00 italiane) affrontando la tennista tedesca Friedsam, numero 46 del mondo.
Si prospetta senza dubbio una partita molto lottata: Roberta, che difende moltissimi punti qui a New York, potrebbe infatti aver un inizio letargico, segnato dall’inevitabile tensione di chi sa di giocarsi molto in questo torneo; il gioco della Friedsam, inoltre, si adatta molto bene alle sue costanti variazioni e questo fattore potrebbe costituire un ulteriore problema: ricordiamo infatti che l’unico precedente tra le due, giocato a Melbourne in questa stagione, è stato vinto proprio dalla tedesca per 6-4 al terzo set.
La numero 1 azzurra dovrà essere brava a stare esclusivamente concentrata sul proprio gioco, aggredendo il più possibile per evitare, come successo a Gennaio, di subire i pesanti colpi dell’avversaria da fondo.

Sul Louis Armstrong invece ci sarà la super sfida tra Francesca Schiavone e Svetlana Kuznetsova, match che non può non far emergere dolci ricordi per i colori azzurri: le due, a livello Slam, hanno sempre dato vita a partite spettacolari, come il quarto di finale degli Australian Open 2011, vinto dalla milanese per 16-14 al terzo set dopo oltre quattro ore di lotta o l’epico secondo turno del Roland Garros 2015, vinto sempre da Francesca 10-8 al set decisivo.
Certo, la russa, nona testa di serie, parte con i netti favori del pronostico ma chissà che la ex vincitrice dello Slam parigino non possa regalarsi qualche ulteriore soddisfazione…

L’ultima azzurra a scendere in campo sarà Sara Errani, numero 28 del seeding, che affronterà sul Campo 12 la tennista di casa Shelby Rogers, numero 55 WTA, che ha vinto l’unico precedente, disputato nel 2014 sulla terra di Bad Gastein.
La romagnola, che soffre non poco le giocatrici come la Rogers, dovrà essere brava a comandare quanto più possibile il gioco, prendendo le redini del campo per evitare la costante pressione che l’americana cercherà di imporre da fondo.

AZZURRI IN CAMPO – DAY 1
Arthur Ashe Stadium – 17:00 italiane: 
(8) Vinci vs Friedsam

Louis Armstrong Stadium – 2 incontro dalle 17:00
: Schiavone vs (9) Kuznetsova

Court 12 – 2 incontro dalle 17:00
: (28) Errani vs Rogers

Court 14 – 2 incontro dalle 17:00
: Robert vs Seppi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here