US Open, sesta giornata: Kyrgios si ritira! Wawrinka avanza salvando un match point. Bene Delpo, Nishikori e Thiem

(Andy Lyons/Getty Images North America)

Nella sesta giornata degli US Open, Nick Kyrgios è stato costretto al ritiro contro Marchenko, sotto di 2 set a 1.
Wawrinka ha superato il britannico Evans annullando match point.

Del Potro ha dominato Ferrer in 3 set. Hanno faticato ma senza rischiare di perdere, Thiem e Nishikori vittoriosi in 4 su Carreno e Mahut

Il match che ci riguardava in particolare, era quello di Paolo Lorenzi contro la testa di serie numero 2, Andy Murray.
L’azzurro, nonostante partisse sfavorito, ha giocato alla pari con lo scozzese, riuscendo anche a vincere il secondo set, prima di perdere in 4.

Marchenko b. (14) Kyrgios 4-6 6-4 6-1 (rit.)

Tra i big c’è da registrare il ritiro della testa di serie numero 14, l’australiano Nick Kyrgios, nella partita contro l’ucraino Marchenko.

La stellina aussie aveva vinto il primo set 6-4, facendosi recuperare un break di vantaggio conquistato nel secondo gioco del match ma poi riuscendo immediatamente a contro-breakkare l’avversario nel game finale.
Nel secondo set Marchenko è stato molto cinico e bravo a sfruttare l’unica palla break concessa dall’australiano, sul 4-4, che lo ha mandato a servire per il match.

L’ucraino ha poi dovuto salvare una palla del controbreak ma è comunque riuscito ad aggiudicarsi il parziale per 6 giochi a 4. Nel terzo set Kyrgios ha palesato un infortunio all’anca e, dopo averlo perso 6-1, è stato costretto al ritiro, consegnando a Marchenko il ticket per gli ottavi di finale.
Illya ora affronterà lo svizzero Stan Wawrinka, testa di serie numero 3, protagonista di una partita epica contro il britannico Evans.

(3) Wawrinka b. Evans 4-6 6-3 6-7(6) 7-6(8) 6-2

Lo svizzero non ha dominato come si poteva prevedere e ha cominciato il match perdendo il primo set 6-4, con Evans che è stato bravo a breakkarlo nel nono game.
Il secondo set è stato molto equilibrato e la prima palla break si è vista nell’ottavo game, quando Wawrinka ha breakkato l’avversario andando a servire per il set sul 5-3. Senza problemi lo svizzero ha poi mantenuto il servizio, vincendo il secondo set 6-3 e pareggiando il conto dei set.

Il terzo set si è aperto con un game intenso in cui Evans ha dovuto salvare ben 3 palle break.
Sul 5-4 in favore del britannico, Wawrinka è stato bravo a salvare un set point, mantenendo il servizio e trascinando l’avversario al tiebreak, in cui Evans si è prima fatto rimontare da 6-3 a 6-6, ma ha poi vinto i successivi 2 punti, vincendo il parziale 8-6 e portandosi in vantaggio per 2 set a 1.
Il quarto set si è aperto con 2 break nei primi due giochi. Il parziale è stato molto equilibrato, ma non sono mancate le possibilità di break, Wawrinka ne ha dovute salvare 2, una sul 3 pari e una sul 5 pari, che avrebbero mandato il britannico a servire per il match.

Evans invece ha salvato 3 palle break sul 4-3 in favore dell’elvetico. Anche per decidere il quarto set si è arrivati al tiebreak, in cui Evans si è visto annullare un match point sul 6-5.
Wawrinka, dopo aver visto la fine vicina è riuscito a chiudere per 10-8, al terzo set point, trascinando l’incontro al quinto set. Nel set decisivo il britannico è sembrato accusare il colpo e infatti ha subito concesso 2 break a Wawrinka, che avanti 4-0, si è fatto prima rimontare sul 4-2, ma ha poi chiuso il set per 6-2, sudando le proverbiali 7 camice e concludendo l’incontro a quinto set.

(WC) Del Potro b. (11) Ferrer 7-6(3) 6-2 6-3

La partita del giorno era, o meglio sarebbe dovuta essere, quella tra l’argentino Juan Martin del Potro e lo spagnolo David Ferrer.
Lo spagnolo era reduce dalla vittoria sofferta, in 5 set contro il nostro Fabio Fognini.
Nel primo set Del Potro si è portato avanti di un break sul 2-0, poi c’è stato un parziale di 5 giochi a 0 per Ferrer che lo ha portato a servire per il set sul 5-3, ma Delpo, medaglia d’argento a Rio 2016è stato bravo a recuperare, trascinando il primo set al tiebreak, che lo ha poi visto trionfare per 7 punti a 3, al secondo set point a disposizione.

Nel secondo set la svolta c’è stata sul 3-2 in favore dell’argentino, che è riuscito a breakkare l’avversario e a portarsi 5-2 dopo aver tenuto il servizio..
Delpo ha l’occasione di portarsi avanti due set a zero togliendo ancora una volta il turno di battuta all’avversario e chiudendo il parziale per 6 giochi a 2.

Il terzo set è stato più equilibrato del secondo ma sul 4-3 in favore di Del Potro il match ha preso la piega definitiva. Ferrer perde il servizio a 15 e concede all’avversario la possibilità di servire per il match. DelPo non se lo fa dire due volte e, mantenendo a 0 il servizio, si guadagna l’accesso agli ottavi di finale.
L’argentino nativo di Tandil, che ha già vinto lo US Open nel 2009, affronterà Dominic Thiem.

(8) Thiem b. Carreno Busta 1-6 6-4 6-4 7-5

L’austriaco nel giorno del suo 23esimo compleanno ha battuto lo spagnolo Carreno Busta.
Il nativo di Wiener Neustadt, testa di serie numero 8, dopo aver perso il primo set 6-1 praticamente senza giocare ha vinto il secondo set 6-4, parziale in cui si era trovato avanti 5-2.
Nel terzo set Carreno Busta, bravo nel salvare 3 break point nel sesto game, è riuscito a tenere il ritmo di Thiem fino al decimo gioco, dove l’austriaco ha operato il break decisivo vincendo il parziale per 6 giochi a 4.
Nel quarto set Thiem si è trovato avanti 2-0 e 4-2, ma in entrambi i casi si è fatto rimontare. Sul 5 pari, l’austriaco ha salvato 2 palle break, che avrebbero mandato l’avversario a servire per il match. In seguito Thiem ha breakkato Carreno Busta, vincendo il set 7-5 e portandosi a casa l’incontro per 3 set a 1.

(6) Nishikori b. Mahut 4-6 6-1 6-2 6-2

Come Thiem, anche Nishikori, testa di serie numero 6, ha vinto in rimonta dopo aver perso il primo set.
Il nipponico era in campo contro il francese Mahut. Il primo set si è concluso per 6-4 in favore del francese, grazie al break ottenuto nel quinto game.
Nel secondo set c’è stato un dominio del giapponese, che ha breakkato 2 volte l’avversario, vincendo il parziale 6-1. Nel terzo set Nishikori si è fatto subito recuperare il break ottenuto nel game d’apertura, ma ha strappato poi nel terzo e nel settimo game i servizi al numero 1 del mondo di doppio ed ha chiuso il parziale 6 giochi a 2.
Nel quarto set, sulla falsariga dei due parziali vinti, c’è ancora la partenza sprint di Kei che si è portato sul 4-0 in un batter d’occhio. Il numero 6 del seeding ha poi mantenuto il vantaggio e ha vinto il parziale col medesimo punteggio del 3 set, ossia 6-2, aggiudicandosi l’incontro.

Risultati finali:
Marchenko b. (14) Kyrgios 4-6 6-4 6-1 (rit.)
(3) Wawrinka b. Evans 4-6 6-3 6-7(6) 7-6(8) 6-2
(WC) Del Potro b. (11) Ferrer 7-6(3) 6-2 6-3
(8) Thiem b. Carreno Busta 1-6 6-4 6-4 7-5
(6) Nishikori b. Mahut 4-6 6-1 6-2 6-2

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here