Tutte le tappe del caso Sharapova-Doping. La russa attesa al via al WTA di Stoccarda

(Ethan Miller/Getty Images North America)

Ripercorriamo ogni evento saliente riguardante il caso Sharapova, in attesa del suo ritorno in campo, fissato per aprile, al WTA di Stoccarda

Maria Sharapova, prima tennista russa ad essere diventata numero 1 del mondo, è stata squalificata dalla ITF perché era risultata positiva a un test antidoping fornito nell’ambito del TADP (Tennis Anti-Doping Programme). Il farmaco in questione è il Meldonium, che era stato aggiunto alla lista delle sostanze proibite il 16 settembre 2015, con effetto a partire dal 1 gennaio del 2016.

Il test è stato fatto il 26 gennaio, durante gli Australian Open; la squalifica è scattata nei primi giorni del mese di marzo. Il 7 di quel mese, la Sharapova dichiara in conferenza stampa di essere stata trovata positiva al controllo antidoping. Tramite Facebook poi ha espresso la sua intenzione di ricorrere in appello contro la squalifica, precisando che l’ITF aveva deliberato che la violazione fosse avvenuta di natura non intenzionale.

Il 4 ottobre il Tribunale dello Sport rende noto l’esito del ricorso: la pena, dai 24 mesi iniziali, si riduce a 1 anno e 3 mesi, permettendo così alla russa di tornare nell’aprile del 2017. Sempre tramite Facebook la tennista esprime la sua voglia di ritornare a giocare e scrive anche che questo “è uno dei giorni più belli della mia carriera”.

Il 10 ottobre 2016 gioca in un’esibizione a Las Vegas insieme a varie leggende del passato come Martina Navratilova e John McEnroe. Il 22 dello stesso mese viene annunciata un’esibizione tra la Sharapova e la spagnola Garbine Muguruza che si sarebbe tenuta il 2 dicembre alla Caja Magica, un campo metà in erba e metà interra battuta. A casusa di un infortunio alla caviglia da parte della tennista iberica viene posticipato l’incontro.

Il 15 dicembre gioca un’esibizione a Porto Rico contro Monica Puig, vincitrice della medaglia d’oro alle Olimpiadi di Rio.

Il 10 gennaio 2017 viene annunciato il suo ritorno ufficiale alle competizioni al Porsche Tennis Grand Prix di Stoccarda che si disputerà nell’aprile dell’anno corrente.

Non ci resta che vedere se sarà in forma per questo torneo. Speriamo che la tennista ritorni nel minor tempo possibile tra le prime 5 giocatrici al mondo perché manca una guerriera come lei nel circuito femminile.

Federico Barbieri

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here