Torneo Avvenire, day 3: Bordone e La Vela protagonisti nel torneo maschile! Tra le ragazze bene Rossi e Delai

Cala il sipario sulla terza giornata dedicata agli incontri di tabellone principale al torneo Tennis Europe U16 dell’Avvenire, in corso in quel di Milano.

Arrivano ottime notizie dal torneo maschile, con protagonisti due giovani azzurri: Alessandro Bordone e Giuseppe La Vela.
Il primo ha eliminato la terza testa di serie, lo svizzero Steinegger, in due set col punteggio di 6-2 7-6, mentre La Vela ha lasciato le briciole al bielorusso Borisiouk, ottavo favorito del seeding.
Quest’ultimo è atteso al terzo turno dal brasiliano Alves, che ha sconfitto il lucky loser Schneider in due rapidi set.
Vince e vola agli ottavi anche Gabriele Bosio, protagonista di un solido successo ai danni dell’ucraino Ovcharenko, e domani sfiderà Jaime Caldes, iberico assoluto protagonista della giornata di lunedì per aver eliminato Giulio Zeppieri, prima testa di serie.
Oltre a Bosio e La Vela, la parte alta del tabellone milanese conta anche la presenza di Lorenzo Rottoli, reduce da una bella esperienza nell’Accademia di Rafael Nadal in compagnia di Melania Delai.
Nella parte bassa del draw, invece, è più folta la rappresentanza italiana: domani in programma ben due derby, Arnaboldi-Bordone e Tortora-Moroni.
Impegnato anche Riccardo Di Nocera, che questa mattina ha lasciato appena un game al numero sei del seeding Speziali e domani affronterà Tomas Descarrega, recente finalista al torneo di Foligno.

Per quanto riguarda il torneo femminile, sono cinque le giocatrici italiane capaci di raggiungere gli ottavi di finale.
Isabella Tcherkes Zade e Federica Rossi non hanno avuto particolari difficoltà nell’eliminare rispettivamente la bielorussa Yersh e la peruviana Boza Galdos e domani si affronteranno.
Melania Delai, classe 2002, passeggia sulla spagnola Del Pino Maturano (6-3 6-1 lo score) e si regala nuovamente un ottimo risultato: a cercare di fermare il sogno della giocatrice trentina ci sarà Fanni Gecsek, reduce da una vittoria su Sara Donnini.
Vincono anche Enola Chiesa, numero undici, e Giulia Carbonaro, che ha sconfitto la lituana Daujotaite.

Risultati tabellone maschile:
[10] Descarrega
b. Furlanetto 6-2 6-4
Arnaboldi b. [13] Perin 7-6 6-0
[15] Tortora b. Mrsic 6-7 6-1 6-3
La Vela b. [8] Borisiouk 6-2 6-1
[5] Khin b. Oreshin 6-2 6-7 7-5
Bordone b. [3] Steinegger 6-2 7-6
[9] Skierkier b. Zampoli 7-5 6-0
Matic b. [11] Makk 6-2 6-2
Moroni b. Potenza 2-6 7-6 6-4
[14] Rottoli b. Vives Marcos 6-3 6-1
Caldes b. Glinka 7-5 6-1
[7] Paulson b. Garcia 6-1 6-3
[16] Bosio b. Ovcharenko 6-2 6-3
Di Nocera b. [6] Speziali 6-1 6-0
[4] Svrcina b. Ortenzi 6-2 6-2

Risultati tabellone femminile:
[1] Petrenko
b. Sipek 6-1 6-3
Delai b. Del Pino Maturano 6-3 6-1
Gecsek b. Donnini 6-3 6-0
[14] Lavcikova b. Martinez Cirez 6-3 6-3
Masic b. Cagnazzo 6-1 6-0
Tsygourova b. Amendola 0-6 6-1 7-5
[13] Rossi b. Boza Galdos 6-1 6-1
[5] Zadori b. Romito 6-2 6-4
[15] Monnet b. Oliynykova 6-1 7-5
[11] Chiesa b. Tomic 6-4 6-3
Tcherkes Zade b. [4] Yersh 6-1 6-3
Carbonaro b. [6] Daujotaite 6-2 7-6
Fischer b. Dalakishvili 6-1 7-5
[8] Malesevic b. Ciani 6-1 6-3
[12] Hindova b. Urelli Rinaldi 6-1 6-2

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here