Svetlana Kuznetsova poco contenta del centro olimpico: “I campi sono polverosi e sporchi, sembra di giocare in un cantiere”

Non c’è davvero pace per i Giochi Olimpici di Rio: dopo i tanti forfait, arrivano adesso le lamentele dei giocatori riguardo le strutture che ospiteranno l’evento.
Giudizio durissimo della Kuznetsova: “Sembra di giocare in un cantiere”

Nuovi problemi per il torneo olimpico: a meno di tre giorni dall’inizio delle gare, sono arrivate pesanti polemiche riguardo l’impianto che ospiterà il torneo, giudicato poco consono da più di un atleta.

Il parere senza dubbio più rilevante è stato quello di Svetlana Kuznetsova, che ha criticato senza mezze misure tutte le strutture, in particolare i campi, su cui si svolgerà l’evento olimpico.

La top 10 russa ha cosi attaccato la bassa efficienza dell’impianto:”Molti campi sono ancora incompleti, sporchi e pieni di polvere: sembra di giocare in un cantiere”

“Possiamo allenarci troppo poco; ci è permesso di giocare per 45 minuti al giorno, quando, invece,ne avremmo bisogno più del doppio”- ha aggiunto la vincitrice di due Major, che oltre a non essere soddisfatta del sessioni di allenamento, ha mostrato diverse perplessità anche riguardo l’alimentazione locale, definendola “ piena di cibi fritti e poco salutari”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here