Roland Garros: Karin Knapp elimina la Sevastova e vola al terzo turno

Karin Knapp vince il suo match di secondo turno del Roland Garros in un’ora e 28 minuti di gioco eliminando la lettone Anastasija Sevastova, con il punteggio di 6-3 6-4Al terzo turno l’altoatesina affronterà Yulia Putintseva, classe 1995, n.60 WTA.

La tennista azzurra ha espresso un ottimo tennis da fondo campo, mostrando una tenuta mentale invidiabile e potendo disporre di un servizio davvero incisivo, apparendo però un po’ affaticata dal punto di vista fisico.
Di seguito la cronaca del match.

PRIMO SET: le due rivali partono subito bene, precise in battuta e propositive in risposta. Tra il quarto e il sesto gioco ecco spuntare le prime palle break, Karin spreca due chanche di strappare la battuta alla lettone, che si vede annullare anch’essa la possibilità di portarsi avanti di un turno di servizio e dopo 25 minuti di gioco si portano sul 3-3.
Settimo game proverbiale e quanto mai decisivo con l’azzurra che prende in mano le redini del match mettendo in cascina i tre games successivi volando a vele spiegate verso la chiusura del primo parziale.
Servizio tenuto a 30, break a zero nell’ottavo gioco e prima di servizio esterna per chiudere il tutto.
6-3 Karin Knapp.

SECONDO SET: sulla falsariga del primo set Karin parte bene anche nella seconda partita dove si dimostra perfetta tatticamente e riesce in apertura a strappare il servizio all’avversaria, precisamente nel terzo gioco.
Tenta di rientrare immediatamente nel quarto game la Sevastova, abile nel procurarsi due pericolose palle break entrambe annullate dall’azzurra.
Troppi i gratuiti della lettone, che si trova a subire i potenti e precisi servizi di Karin. Tra il settimo e il decimo game però il match si riaccende, tutti i game finiscono ai vantaggi con l’italiana che avrebbe avuto anche la possibilità del doppio break, questa volta mancata.
Nell’ultimo game la ragazza seguito dal Team Piccari va sotto 0-30 ma inanellando due provvidenziali ace e mostrando la rimarcata solidità mentale già citata in precedenza si regala il terzo turno contro la Putintseva.
Ciliegina sulla torta l’ace finale che fissa il punteggio sul 6-3 6-4.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here