Roland Garros Junior: rimonta vincente per Lucrezia Stefanini

Vittoria in rimonta per Lucrezia Stefanini nel primo turno del Roland Garros Junior.
La toscana, n.77 ITF, ha sconfitto in rimonta l’australiana, ma nata a Pechino, Baijing Lin, che precede l’azzurra di venti posizioni in classifica.
Ricordiamo che Lucrezia arrivava da due vittorie nelle qualificazioni: al primo turno ha eliminato la neozelandese Lewis, mentre al turno finale si è sbarazzata in due tiebreak della numero uno del tabellone cadetto, Jodie Anna Burrage.

CRONACA PRIMO SET:
Primo parziale a senso unico, dominato dalla giocatrice australiana.
Lucrezia sembra faticare e accusare la stanchezza per i match precedenti e non riesce mai a tenere il servizio, contrariamente all’avversaria: in poco più di venti minuti è 6-0 Lin.

CRONACA SECONDO SET:
Decisamente migliore è la seconda frazione dell’italiana. Nel terzo game Lucrezia strappa la battuta, a zero, all’australiana e si porta sul 2-1.
Si ripete il tutto nel settimo gioco: Baijing Lin combina, nuovamente, disastri alla battuta e cede un importante game a Lucrezia Stefanini.
Nell’ottavo gioco, al primo set point utile, Stefanini si aggiudica il parziale per sei giochi a due.

CRONACA TERZO SET:
Grandissima partenza dell’italiana nel set decisivo. Sullo 0-40, con Lin al servizio, Lucrezia si lascia sfuggire due opportunità per andare avanti di un break ma poi, al terzo tentativo, concretizza il vantaggio portandosi sull’1-0.
Tiene senza problemi il servizio nel secondo gioco e nel terzo è bravissima a rimontare da 40-15 (servizio Lin) e a portarsi sul 3-0, situazione di punteggio più che tranquilla.
Dopo qualche istante, Lucrezia cede uno dei due break di vantaggio ma nel gioco successivo Baijing ricambia il favore: 5-2.
Nell’ottavo game del set la Lin sembra non voler più lottare e racimola un punto: in ottanta minuti di gioco, e con una grande rimonta, Lucrezia Stefanini approda al secondo turno del Roland Garros Junior.

Lorenzo Carini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here