Roland Garros, day 10: i risultati del tabellone femminile, Serena distrugge Svitolina, Muguruza interrompe il sogno di Rogers

Ben 6 i match in campo oggi a causa dei vari rinvii.

Avanti tra le big Serena Williams, continuano le favole di Putintseva Bertens.

Match completati:
Bertens b. [15] Keys 7-6(4) 6-3

Non si ferma Kiki Bertens, autrice di un’altra grandissima partita contro l’americana numero 17 del mondo. L’olandese vince quasi l’80% dei punti con la prima e commette la metà degli errori dell’avversaria (27), risultando così più concreta e cinica nei momenti decisivi.

Putintseva b. [12] Suarez Navarro 7-5 7-5
Parallelamente alla vittoria di Bertens c’è quella di Putintseva, giustiziere di Karin Knappsu Carla Suarez Navarro: poca solidità da parte di entrambi, ma con la kazaka che infila ben 33 vincenti e riesce a procurarsi i break nei momenti finali dei set.

[1] S. Williams b. [18] Svitolina 6-1 6-1
Nulla da fare per la malcapitata ucraina, che trova una Serena decisamente in giornata: 27 vincenti e 8 aces che sotterrano la numero 20 del mondo, che riesce a racimolare due miseri games.

[8] Bacsinszky b. [9] V. Williams 6-2 6-4
Fuori invece la Williams più anziana contro la svizzera numero 9 del mondo in quello che appariva come il match più equilibrato di oggi: in realtà Bacsinszky vince abbastanza facilmente, con un parziale di 6 games a 0 nel primo set e approfittando dei tantissimi errori di Venus (27).

[3] Muguruza b. Rogers 7-5 6-3
Finiscono i sogni di gloria per Shelby Rogers, che lotta ma nulla può contro la spagnola numero 4 del mondo, oggi concreta nel gioco e soprattutto al servizio. Muguruza che se la vedrà in semifinale con Sam Stosur.

[21] Stosur b. Pironkova 6-4 7-6(6)
Prosegue il grande percorso dell’australiana, che sconfigge in due set una delle grandi sorprese del torneo (la bulgara ha eliminato Radwanska). Match non perfetto ma grande cinismo nei momenti più importanti della partita, specialmente nel tie-break dove riesce a chiudere il match alla prima occasione.

Federico Balbo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here