Rio 2016: Thomas Fabbiano sconfitto da Rogerio Dutra Silva al primo turno

Thomas Fabbiano è uscito di scena al primo turno del torneo di singolare alle Olimpiadi di Rio

Niente da fare per Thomas Fabbiano, sconfitto al primo turno a Rio dal giocatore locale Rogerio Dutra Silva, n.94 ATP.
L’azzurro si è arreso col punteggio di 7-6 6-1 in un’ora e 22 minuti; il brasiliano approda al secondo ostacolo e affronterà ora Gael Monfils, testa di serie numero sei.
L’incontro sarebbe dovuto cominciare alle 16 ma, a causa del forte vento, tutto il programma, ad eccezione di quello del Campo Centrale, ha subito forti ritardi, con le partite che sono iniziate con circa due ore di ritardo.

I bookmakers vedevano favorito Fabbiano, anche se di poco.
Dutra Silva si presentava a questa partita con quattro sconfitte consecutive sulle spalle, con avversari, eccezion fatta per Almagro, tutt’altro che impossibili da superare.
Fabbiano arrivava dal secondo turno raggiunto nell’ATP 250 di Umago, senza aver giocato alcun match ufficiale sul cemento prima dell’evento olimpico.

Nel primo set della partita odierna entrambi i giocatori si sono studiati a lungo.
Thomas non è partito bene; Dutra Sillva è riuscito a breakkare l’azzurdo addirittura nel primo game.
Il controbreak è fortunatamente arrivato qualche istante dopo, nel sesto gioco.
Da questo momento ha regnato l’equilibrio, con il parziale che si è, giustamente, deciso al tiebreak.
Thomas si è trovato avanti per 3-0, prima di essere rimontato da Dutra Silva, vincitore di sette degli ultimi otto punti.

Nel secondo set, dal 2-1 in favore del brasiliano, si spezza l’equilibrio. Thomas cede la battuta ai vantaggi nel quattro gioco e a trenta nel sesto, compromettendo l’esito del match.
Rogerio si aggiudica il parziale con lo score di 6-1 in 30 minuti.

RISULTATO FINALE:
Dutra Silva b. Fabbiano 7-6(4) 6-1

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here