Riccardo Bellotti: “Ho dimostrato gran solidità contro Bublik. Cenare al McDonald come rito scaramantico!” [AUDIO]

Ancora insieme a Riccardo Bellotti, al Tennis Club Garden, dopo il sontuoso match disputato contro Alexander Bublik, vinto per 6-3 7-6

Dopo l’intervista di ieri a margine del match vinto contro Maciej Rajski, eccoci ancora in compagnia di Riccardo Bellotti, che nella giornata odierna ha sconfitto la giovane promessa del tennis kazako Alexander Bublik raggiungendo i quarti di finale del Challenger di Roma Garden, dove affronterà il belga Kimmer Coppejans

Sulla vittoria odierna contro il giovane Bublik
Onestamente è stata una delle partite più difficili che io abbia mai giocato. Bublik è un giocatore molto strano, poichè gioca molto back di diritto e col rovescio spinge sempre. Il mio obiettivo era quello di rimanere solido e di tenere quante più volte possibile la palla in campo, e sono contento di esserci riuscito.

Al prossimo turno Coppejans
Domani sarà una partita molto dura e molto diversa da quella di oggi. Ci ho già giocato contro ma purtroppo non è andata molto bene. Coppejans è un giocatore molto solido. Domani dovrò spingere sin da subito rimanendo aggressivo.

Piccolo aneddoto su un rito scaramantico…
Lunedì quando sono arrivato avevo voglia di McDonald e dunque ho mangiato lì, e il giorno dopo ho vinto. Stessa cosa ieri e anche oggi mi ha portato fortuna.Penso che mangerò spesso lì , so che non è molto sano ma sono molto scaramantico. Sono sicuro che se il mio allenatore lo scoprisse e vincessi il torneo mi direbbe di andare a mangiare lì per tutto l’anno…(ride)

CLICCA QUI PER L’AUDIO INTEGRALE DELL’INTERVISTA

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here