sabato, Settembre 19, 2020
Home ATP Ranking ATP: tutto fermo in top 10. Khachanov vola a un passo...

Ranking ATP: tutto fermo in top 10. Khachanov vola a un passo dai primi cinquanta

In attesa che gli imminenti eventi di Tokyo, Pechino e soprattutto Shanghai apportino novità sostanziali al ranking ATP, le variazioni settimanali riguardano esclusivamente le retrovie della classifica.

Invariati i top ten, l’unica novità tra i primi venti interessa Richard Gasquet la cui finale a Shenzhen consente il balzo di una posizione, permettendo al francese di scavalcare Bautista-Agut al numero sedici.
Anche il finalista di Chengdu, Albert Ramos, guadagna quattro posizioni, issandosi fino al n.27, suo miglior ranking in carriera che vale al 28enne catalano la quarta posizione tra gli spagnoli.
Indiscusso scalatore della settimana è ovviamente il giovane russo Karen Khachanov, che alzando a Chengdu il suo primo trofeo, compie un salto di ben quarantasei posti e conquista la 55a posizione.

Una curiosità riguarda invece il tunisino Malek Jaziri che, conquistando la posizione n.50, diventa il primo giocatore del suo paese nella storia a riuscire in una simile impresa.

Perde quattro posizioni Paolo Lorenzi, scendendo al n.39, confermandosi comunque ancora il primo tra gli italiani, davanti a Fabio Fognini, stabile al n.43.
Infine, mentre Marco Cecchinato perde ben tredici posizioni e scivola al n.171, le buone prestazioni in Cina valgono un piccolo a Thomas Fabbiano e Luca Vanni. Il pugliese si riavvicina cosi alla top 100, al n.108, mentre l’aretino figura al n.166.

RANKING ATP al 3/10/2016
Top 10
1. Novak Djokovic (SRB)
2. Andy Murray (GBR)
3. Stan Wawrinka (SUI)
4. Rafael Nadal (ESP)
5. Kei Nishikori (JPN)
6. Milos Raonic (CAN)
7. Roger Federer (SUI)
8. Gael Monfils (FRA)
9. Tomas Berdych (CZE)
10. Dominic Thiem (AUT)

Top 10 italiani
39. Paolo Lorenzi [-4]

43. Fabio Fognini
94. Andreas Seppi
108. Thomas Fabbiano [+6]
144. Alessandro Giannessi
166. Luca Vanni [+6]
171. Marco Cecchinato [-13]
182. Federico Gaio [+2]
199. Lorenzo Giustino [+3]
210. Matteo Donati [+3]

Daniele Mazzarello

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here