Rafa Nadal: “Se non fossero stati i Giochi Olimpici, di certo avrei dato forfait”

Rafael Nadal, dopo aver confermato la sua presenza ai Giochi Olimpici, ha ribadito in conferenza stampa come la sua partecipazione a Rio sia esclusivamente legata al suo profondo rispetto e senso di responsabilità verso questo evento e verso la sua nazione

Rafael Nadal nella corso della conferenza stampa da lui presieduta alla vigilia della cerimonia d’apertura dei Giochi, dove sarà anche il portabandiera ufficiale della Spagna, ha esplicitamente affermato di non aver recuperato al 100% dall’infortunio al polso e di non essere pronto per un evento del genere, ma di avere fatto la scelta di giocare nel rispetto della manifestazione e del proprio Paese.

Il maiorchino ha dichiarato : “Se non fossero state le Olimpiadi non avrei certo giocato questo torneo; ho dovuto accelerare i tempi di recupero più di quanto avessi realmente intenzione di fare. Non potevo saltare un’altra edizione dei Giochi: devo ammettere che il fatto di essere il portabandiera spagnolo mi ha spinto a giocare, a provarci; per me è davvero una grande ricompensa dopo anni di fatica e sacrificio”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here