I nostri pronostici per la giornata dell’8 Febbraio

Giornata positiva quella di ieri, in cui è entrata sia la giocata principale (Ram ha addirittura portato a casa la partita) che la “dritta” sui fratelli Lapentti. Solamente Ymer ci nega l’en plein, dato che anche Falla ha approfittato della stanchezza psico-fisica di Giannessi.
Di seguito, i consigli per la giornata odierna.

CLICCA QUI PER OTTENERE UN BONUS DEL 100% SUI TUOI DEPOSITI


ATP Montpellier

Benneteau-Lopez 1TT @2.00 (Bet365)
Oggi do fiducia al padrone di casa, opposto allo spagnolo Feliciano Lopez, tormentato da alcuni guai fisici alla schiena in questo inizio di stagione.
Il francese, invece, appare in discrete condizioni ed è reduce da due turni di qualificazioni, che gli hanno permesso, sicuramente, di rodarsi e trovare il giusto ritmo su questi campi sui quali, di solito, si trova molto a suo agio.

Doppia, ATP Quito+Challenger San Francisco
Martin-Estrella Burgos 2TT + Kudla-McDonald 1TT @1.86 (Bet365)
Speriamo in miglior fortuna per la doppia di oggi, estrapolata dall’ATP di Quito e dal Challenger americano di San Francisco.
Per iniziare mi prendo la vittoria del campione in carica, le cui caratteristiche si sposano a meraviglia con le condizioni molto particolari della capitale ecuadoriana, come dimostra la doppia affermazione ottenuta nel 2016 e nel 2015. Sulla sua strada troverà lo slovacco Martin, avversario già battuto, nettamente, nell’edizione precedente e che viene da un inizio di 2017 a dir poco complicato. Fiducia, quindi, al “defending champion”.
Chiudo la doppia prendendomi l’affermazione del tennista più esperto in questo derby statunitense.
Denis ha iniziato molto bene quest’annata ed appare superiore ad un tennista in crescita ma, probabilmente, ancora un po’ acerbo come McDonald.

ATP Quito:
Lapentti-Carballes Baena O21.50 @1.80 (Bet365)
“Cavalco” ancora il tennista di casa che, già ieri, in coppia con il fratello, ci ha dato grosse soddisfazioni.
Giovanni è “on fire” e ci terrà a far bene davanti al proprio pubblico. Di fronte si troverà lo spagnolo Roberto Carballes Baena, sicuramente superiore a lui, ma che, certamente, non ha nella continuità e nel “killer instict” i suoi punti forti.
Se Lapentti riuscirà a tenere una buona condotta a servizio sono sicuro farà match pari con il giovane iberico, motivo per cui, data la velocità dei campi di Quito, a questa soglia, prendo l’over senza rimpianti.

Giacomo De Minicis

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here