Nick Kyrgios ambito da molti allenatori: “Ho parecchie proposte, ma aspetto quella giusta”

Nick Kyrgios vuole costruirsi uno staff valido, che sia in grado di portarlo in top 10, ma per arrivare a raggiungere questo traguardo ha bisogno prima di tutto di un coach

Il giovane australiano, Nick Kyrgios, che ha raggiunto al massimo la 15° posizione ATP ambisce ad entrare nei primi 10, ma per raggiungere questo obiettivo ha bisogno di un allenatore che sia competente ma soprattutto che tenga a lui.

In un’intervista ha dichiarato di dover crescere molto per scalare quei cinque posti che lo porterebbero alla top 10:
“A questi livelli la differenza tra il numero 15 e il numero 10 è enorme, i migliori dieci sono di un altro livello. Ciò mi fa pensare che dietro a loro ci sia un team valido, quello che a me manca. Però l’aver fatto tutto da solo ha portato buoni frutti”.

Fino ad ora l’unica aggiunta è l’assunzione di un fisioterapista che lo aiuta dal punto di vista atletico.
Riguardo l’allenatore dice di aver ricevuto molte proposte ma necessita di tempo per decidere quale sia la figura migliore per lui.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here