Masters 1000 Montecarlo, le parole dei protagonisti. Fognini: “Nessun problema con l’infortunio. Sono fiducioso” Lorenzi: “All’inizio ho regalato troppo, ma sono stato bravo a salire di livello”

Vi riportiamo le dichiarazione dei due tennisti azzurri, in seguito alla loro partita.

Fabio Fognini“Non ho avuto problemi con l’infortunio, non ho avuto alcun dolore durante la partita, ma perdere quel game al servizio ha cominciato a farmi uscire di testa, ho cominciato a pensare troppo, non ho più ritrovato il servizio e più punti perdevo, più mi sentivo impotente ed insicuro.

Lo sapete, mi capita di uscire dal match all’improvviso, ma qui non sono più riuscito a rimanere concentrato, anche perché fisicamente mi sono spento piano piano. Del resto, per tre settimane non ho potuto fare alcun esercizio e di conseguenza ho preso peso. E poi Paolo ha cominciato a sbagliare di meno e io ho provato a forzare per cercare di contrastarlo. E’ andata così, lo sapevo sarebbe stata difficile, ma sono fiducioso perché sono guarito e devo solo ritrovare il ritmo e la fiducia giocando partite su partite”.

Paolo Lorenzi : “All’inizio gli ho regalato troppo, quello che non stava bene sembravo io. Poi Fabio ha perso quel servizio all’inizio del secondo set e per 20-25 minuti è completamente uscito dalla partita, io sono stato bravo a salire di livello e a tenere la concentrazione, poi quando lui alla fine ha provato a rientrare io non sono calato ed ho giocato un buon tennis.

Venivo da tre settimane di buon allenamento, ma poi a Houston avevo avuto un problemino fisico che per fortuna si è risolto bene, spero di poter avere una stagione positiva sulla terra, perché gli stimoli, anche a 35 anni, non mi mancano”.

Giacomo De Minicis

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here