Masters 1000 Cincinnati: Fabio Fognini eliminato all’esordio

(Joe Robbins/Getty Images North America)

Fabio Fognini è stato sconfitto in due set da John Isner al primo turno del Masters 1000 di Cincinnati

Niente da fare per Fabio Fognini: il numero 1 azzurro è stato infatti eliminato all’esordio del torneo ATP Masters 1000 di Cincinnati in corso questa settimana sui campi in cemento dell’Ohio.

Il nativo di Arma di Taggia, non apparso in perfette condizioni fisiche (ha chiamato anche il fisioterapista per vesciche), ha ceduto nettamente all’americano John Isner, numero 18 ATP per 6-3 6-2 in poco più di un’ora di gioco.

L’azzurro ha pagato i tanti gratuti (in totale 23) non riuscendo quasi mai ad impensierire Isner nei suoi turni di battuta, con l’americano bravo però a piazzare, nei momenti decisivi, diversi ace (12 a fine match) o servizi vincenti che hanno frenato le pretese di rimonta per l’azzurro.

Nel primo set, Fabio, sotto 5 giochi a 3, complice il break subito nel secondo gioco, è riuscito a procurarsi una palla break, con Isner bravo ad annullarla proprio grazie ad un ace, aggiuducandosi poi la frazione per 6-3, alla seconda palla set utile.
Nel secondo parziale, Isner, dal 2-2, ha strappato la battuta a Fognini in due circostanze, nel quinto e nel settimo gioco, vincendo cosi set e incontro per 6-2, dopo aver tenuto a 15 l’ultimo game di servizio.

Risultato Finale
Isner b. Fognini 6-3 6-2

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here