Martina Trevisan si aggiudica l’ITF di Santa Margherita di Pula: “La chiave è stata vincere una partita difficile all’esordio”

A tu per tu con Martina Trevisan, tennista azzurra classe ’93 che ha vinto la scorsa settimana il settimo titolo a livello ITF della carriera, aggiudicandosi il prestigioso torneo di Santa Margherita di Pula ($25.000, terra)

DT: Al primo turno, hai rischiato molto contro la qualificata ungherese Luckas vincendo solo per 6-0 al terzo set: quali difficoltà hai avuto?
MT: Si, all’esordio ho sofferto molto contro la giovane ungherese, spuntandola solo per 6-0 al terzo set. Ho fatto un po’ fatica ad entrare in partita visto che era da qualche settimana che non giocavo un match ufficiale: devo comunque ammettere che lei, per buona parte dell’incontro, ha espresso un tennis di ottimo livello, mettendomi notevolmente in difficoltà.

DT:Quale pensi sia stata la tua miglior partita qui in Sardegna? Quali aspetti del tuo gioco hanno particolarmente funzionato questa settimana?
MT: Vincere quel primo incontro in maniera cosi rocambolesca mi ha permesso di scendere in campo più tranquilla nei match seguenti: mi sono allenata duramente, cercando di alzare il mio livello di gioco e fortunatamente le cose sono andate per il meglio.

DT: La settimana era inziata con l’annuncio di Tathiana Garbin come nuova capitana azzurra di Fed Cup. Tu che la conosci da vicino, raccontaci le sue reazioni a caldo dopo aver ricevuto un incarico cosi importante
MT: Era felicissima e molto emozionata di iniziare questa nuova esperienza; si merita davvero questa opportunità così speciale: io la sosterrò in questo percorso e anzi colgo l’occasione per farle nuovamente un grande in bocca al lupo.

DT: Quali tornei giocherai nelle prossime settimane?
MT: Ho in programma di giocare ancora un paio di tornei in questo 2016, anche se la mia priorità rimane quella di lavorare sodo per migliorarmi e per preparare al meglio la prossima stagione.

DT: Grazie per il tempo che ci hai dedicato e a presto!
MT: Grazie a voi! A presto!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here