Marco Miceli raggiunge il secondo turno al future di Latina: “La mia maggiore continuità ha fatto la differenza”

Le parole di Marco Miceli, che oggi ha raggiunto il secondo turno dell’ITF da 10.000$ di Latina

Intervista a Marco Miceli, che oggi si è reso protagonista di una bella vittoria ai danni di Francesco Moncagatto per 6-2 6-3, raggiungendo il secondo turno del futures da 10.000$ di montepremi di Latina. Partita in cui il 18enne non è mai stato in difficoltà, ed è riuscito a breakkare l’avversario nei game iniziali di entrambi i set.

Ecco le sue dichiarazioni in esclusiva

GV: Ciao Marco, con la vittoria di oggi su Francesco Moncagatto hai raggiunto il secondo turno al futures da 10.000 $ di Latina. Sei soddisfatto di come hai giocato oggi?
MM: Sono davvero molto soddisfatto, credo di aver giocato molto bene e sono molto contento di ciò. Nel match di oggi sono stato molto più concentrato e attento rispetto alle ultime partite.

GV: Hai interpretato molto bene l’incontro odierno riuscendo a strappare agevolmente il servizio al tuo avversario all’inizio dei due set, qual é stata secondo te la chiave del match? Come ti eri preparato alla partita?
MM: Penso che il fattore che abbia fatto la differenza sia stata la mia maggiore continuità. Avevo prepararo il match con l’idea di stare attento e di cercare di impostare il gioco fin dai primi colpi di ogni punto, e credo di esserci riuscito.

GV: La stagione si sta concludendo, sei soddisfatto del tuo rendimento? Qual é il risultato ottenuto quest’anno che ti ha fatto più piacere?
MM: Sono davvero molto soddisfatto della mia stagione, il risultato di cui sono più contento è senza dubbio il primo punto ATP. Ma ho provato bellissime emozioni anche quando ho raggiunto i quarti di finale nel torneo junior di Prato.

GV: Dove ti sei formato tennisticamente e chi ti segue negli allenamenti? Secondo te con quale colpo ti esprimi meglio e con quale meno?
MM: Mi alleno a Roma all’Eschilo 2 con Alessandro Galli con cui ho un ottimo rapporto. Il colpo con cui mi esprimo meglio è sicuramente il rovescio anche se però i punti li ottengo quasi sempre con il diritto, un colpo su cui ho lavorato tanto visto che ero un po’ fragile da quel lato. I colpi che devo migliorare sono il servizio, con cui ottengo ancora pochi punti, e la volée.

GV: Al termine di questo torneo ne giocherai altri prima di concludere l’anno? Hai già qualche obiettivo per la prossima stagione o é ancora presto per parlarne?
MM: Ho deciso di terminare la stagione con questo torneo. Non ho un obiettivo fisso per la prossima stagione, ma principalmente cerco sempre di migliorarmi e di crescere il più possibile.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here