Lorenzi, che vittoria! Si ritira Donati a Maui

Grandissima prestazione di Paolo Lorenzi che continua la sua corsa nel Challenger di Bucaramanga dopo aver sconfitto col punteggio di 6-4 3-6 7-6(6) un ottimo Gastao Elias.

I primi due set venivano decisi da due break, uno per parte, mentre nel terzo c’è stata una vera e propria battaglia. Partiva bene ancora il tennista senese che nel secondo gioco strappava la battuta al suo avversario però, nell’ottavo game, in risposta, non sfruttava 3 match point e nel game successivo, dopo aver mancato un altro match point, si faceva strappare la battuta dall’avversario commettendo un doloroso doppio fallo sulla palla break.

Si arrivava dunque al tie break dove a regnare era l’equilibrio, Paolino però non ha mai mollato ed ha annullato un match point ad Elias con una seconda di servizio sul 5-6, per poi portarsi sopra 7-6 e convertire il quinto match point a sua disposizione, grazie ad un dritto in corsa largo del tennista portoghese. Domani in semifinale sfiderà l’esperto argentino Horacio Zeballos.

Finita purtroppo ieri l’avventura di Matteo Donati nel Challenger di Maui: a causa di un problema alla schiena, il piemontese si è dovuto ritirare sul punteggio di 6-1 1-0 in favore di Di Wu, siccome, durante tutto il match, questo dolore non gli aveva permesso di servire bene e il cinese aveva avuto vita facile. Non si sa ancora se salterà o meno il Challenger di Launceston, in programma la prossima settimana, ma è quasi sicuro che sarà presente a Bergamo, primo challenger italiano del 2016 che inizierà l’8 febbraio.

Andrea Pellegrini Perrone

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here