Lisa Piccinetti verso Melbourne: “All’Australian Open avrò solo da imparare”

Lisa Piccinetti

Intervista esclusiva a Lisa Piccinetti

A pochi istanti dalla partenza per l’AustraliaTennisPress ha raggiunto in esclusiva la giovane 16enne azzurra Lisa Piccinetti, che nei prossimi giorni farà il suo debutto in un torneo dello Slam, nelle qualificazioni dell’Australian Open Juniores, torneo che seguiremo quotidianamente con aggiornamenti su risultati ed interviste post-match ai giocatori e alle giocatrici al via.

Il 2016 è stato un positivo per te, segnato da un ottimo inizio negli Emirati Arabi con due belle vittorie. Che voto senti di darti?
Alla mia stagione darei un 8: sono soddisfatta sia per il livello di tennis raggiunto, sia per la classifica Juniores.

A proposito di classifica, sei in Top-100 ed entrerai negli Slam. A breve giocherai le qualificazioni a Melbourne. Con che aspettative e con quali obiettivi affronterai il torneo?
Da questa trasferta in Australia avrò solo da imparare, mi confronterò con le migliori giocatrici al mondo a livello giovanile. Cercherò di imparare il più possibile da questa stupenda esperienza!

In preparazione agli AO, giocherai il G1 di Traralgon, anche in doppio con Maria Vittoria Viviani. Sul veloce non giochi un match internazionale dal gennaio scorso, ma probabilmente in off-season ti sei riuscita ad adattare alla superficie. Dove ti sei allenata e con chi, staff e giocatrici?
Ad ottobre mi sono fermata per un piccolo problema al piede e dunque ho ricominciato a giocare a metà novembre, ovviamente sul veloce. Non ci ho giocato molto nella scorsa stagione ma mi trovo bene su questa superficie.
Ho fatto la preparazione al Centro Tecnico di Tirrenia con Federica Rossi, Elisabetta Cocciaretto, Rosanna Maffei e Monica Cappelletti; a coordinarci sono stati Fausto Scolari, Tathiana Garbin, Antonella Serra Zanetti e Giancarlo Palumbo.

Quali sono i tuoi obiettivi per l’anno in corso?
Il mio obiettivo principale è quello di migliorare la classifica Juniores per giocare gli Slam. Giocherò poi qualche torneo professionistico per provare a prendere punti WTA.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here