Le parole di Alessandro Giannessi da Doha: “Felice di aver iniziato l’anno con la qualificazione in un main draw ATP”

Alessandro Giannessi analizza ai nostri microfoni i match disputati nelle qualificazioni di Doha, che gli hanno permesso di qualificarsi al tabellone principale

La qualificazione nel main draw dell’ATP 250 di Doha

“Sono molto felice di aver iniziato bene l’anno, centrando il main draw di un ATP come quello di Doha. Nel mio cammino nel tabellone di qualificazioni ho avuto un po’ di fortuna nel pescare al primo turno una wild card locale avendo modo di dirimere la pratica facilmente.
Oggi, nel turno decisivo contro Mirza Basic, ho giocato un’ottima partita, sono stato molto concentrato e solido, ho servito molto bene mantenendo una percentuale di prime alta, sono felice della prestazione e del risultato.”

Al primo turno…Tomas Berdych

“A distanza di 4 mesi,  dal match contro Wawrinka agli US Open, torno ad affrontare un top ten.
Con Tomas Berdych sarà sicuramente un match duro, so che dovrò offrire il mio miglior tennis per tenere un buon livello. Spero di divertirmi e di giocarmela il più possibile.”

La vittoria in Serie A1 col Park Genova

“Ho concluso il 2016 con grandi soddisfazioni, tra cui la vittoria in Serie A1. Erano tanti anni che ci provavamo e a dicembre finalmente è arrivato lo scudetto tanto agognato.
Le persone che lavorano all’interno del circolo si meritano tutto questo e finalmente siamo riusciti a ricompensarli, siamo veramente contenti. Penso di aver giocato una buona finale a Montecatini, sia in singolo contro Lorenzi che in doppio. Tutta la squadra ha dato una grande mano e senza di loro non sarebbe stato possibile tutto ciò.”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here