Kevin Anderson riceve minacce di morte da alcuni scommettitori

Dopo la clamorosa sconfitta  al primo turno del torneo di Wimbledon contro l’uzbeko Istomin (partita in cui era avanti 2 set a 0), Kevin Anderson ha subito sui social diverse minacce di morte da parte, molto probabilmente, di assidui scommettitori delusi dalla brutta prestazione da lui offerta nella giornata di lunedì.

Il sudafricano non ha tardato a mettere in luce come queste faccende “accadano quasi dopo ogni match” perché “la gente che scommette sulle partite tende a dire cose inappropriate sui social media”. “Sono un giocatore professionista sempre sotto le luce dei riflettori, bisogna purtroppo convivere con questo. Sarebbe meglio non dover leggere certe cose, ma questo è il mondo in cui viviamo” ; ha poi concluso il numero 25 dell’ultima classifica ATP.

Davide Tarallo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here