Jo Wilfried Tsonga costretto a saltare i tornei dello swing asiatico

(Alex Goodlett/Getty Images North America)

Jo Wilfried Tsonga sarà costretto a saltare tutto il periodo di tornei in terra asiatica a causa di un problema al ginocchio, già accusato agli US Open

Il transalpino Jo-Wilfried Tsonga, attualmente numero 12 al mondo, salterà l’ATP 500 di Pechino e il Master 1000 di Shanghai dopo aver dato forfait anche alla tre giorni di Davis con opposte Francia e Croazia

Tsonga, costretto già al ritiro agli US Open con Novak Djokovic, ha commentato:Non voglio compromettere il resto della stagione. Spero di essere a disposizione per l’eventuale finale“.

Il francese ha fatto sapere di voler tornare in campo per i tornei indoor europei, che si disputeranno dalla seconda metà di Ottobre.

A Pechino ricordiamo che invece sarà presente Dominic Thiem, che ha chiesto una wild card per il tabellone principale dell’ATP 500 cinese.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here