ITF Tevere Remo, Roma: intervista a Susanna Giovanardi dopo la vittoria nel match contro Marcella Cucca [VIDEO]

Susanna Giovanardi, tennista romana classe 1999, analizza il match vinto nel primo turno delle qualificazioni dell’ITF da 25,000$ del Circolo Canottieri Tevere Remo di Roma contro Marcella Cucca

Di seguito l’intervista video integrale ed una breve stesura testuale realizzate da Alessandro Re.

Susanna hai vinto un bel match contro Marcella Cucca, le hai rimontato un set chiudendo al terzo dimostrando notevole solidità mentale. Raccontaci come è andato l’incontro.
Lei è un’ottima giocatrice, dotata di un buon servizio e di un gran rovescio, nel primo set non sono riuscita a sfruttare le varie occasioni e non sono entrata subito in partita. Nel secondo set ho sbagliato di meno cercando di insistere sul suo dritto e continuando sulla falsariga del parziale appena concluso sono riuscita a portare il match a casa, pur partendo da una situazione di svantaggio nel terzo set, dove ero sotto di un break.

Hai insistito molto sul dritto della tua avversaria cercando di spostare il gioco proprio su quella diagonale, dove senza dubbio hai il tuo colpo migliore. 
Si è vero, nel dritto ho il mio fondamentale migliore e più sicuro, devo migliorare nell’incisività al servizio, in particolare oggi ha funzionato poco e mi ha dato un po’ di problemi, però sono riuscita a vincere e sono molto contenta.

Giochi a Roma, quindi in casa, e in questa stessa città hai avuto modo di vivere un’esperienza bellissima come sparring partner agli Internazionali BNL d’Italia, cosa ti porti di quella settimana, come la hai vissuta?
E’ stata una settimana fantastica, ho avuto l’opportunità di giocare con delle giocatrici formidabili fra cui Monica Niculescu (attuale numero 46 del ranking), mi sono confrontata con lei ed altre tenniste del circuito WTA e ne ho ricavato veramente tanto in termini di esperienza, il Foro è un ambiente bellissimo, mi sono trovata davvero bene.

Nella giornata di domani affronterai la testa di serie numero 1 del tabellone, la rumena Cristina Ene, come affronterai il match?
L’ho vista giocare oggi in allenamento ed è una buona giocatrice senza dubbio, affronterò la partita col cuore! (ride)

Parlando di CUORE non possiamo fare a meno di citare il cuore che hai sul petto, simbolo del brand LO.VE LIFE, il cui deus ex-machina è Andrea de Masi, come è nata questa partnership?
LO.VE LIFE è un brand nuovo, prodotto da Andrea De Masi, molto giovanile, accattivante e che piace al pubblico.
Si sta diffondendo tra molti tennisti e tenniste, mi piace molto e mi trovo bene soprattutto nell’interazione con il suo fondatore. E’ diventato virale in poco tempo, espandendosi sempre più, facciamo un in bocca al lupo ad Andrea per la riuscita e crescita di questo bellissimo progetto!

Ringraziamo Susanna per il tempo che ci ha concesso augurandole il meglio per il proseguimento della sua carriera.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here