IBI17, day 7: Thiem elimina Nadal. Fuori Errani/Trevisan. Djokovic-Del Potro fermati dalla pioggia

(Gareth Copley/Getty Images Europe)

Giornata odierna all’insegna di diversi exploit. Isner ha la meglio su Cilic. Zverev sorprende Raonic, Svitolina beffa Pliskova.

Isner b. Cilic (6) 7-6(3) 2-6 7-6(2)
A sorpresa il gigante americano elimina il croato e tds n. 6 Cilic,  un classico match tra i due, caratterizzato da molti aces . La continuità al servizio ha prevalso durante questo primo set, al TB Isner è stato bravo nel mantere maggiore intensità. Nel secondo Cilic non si è scoraggiato, si è dimostrato sempre propositivo e per questo ha addirittura la chance di andare 4-0. In tutti i suoi turni di battuta,Isner offre palle break, il croato vince meritatamente il secondo 6-2. Il terzo è molto simile al primo, cioè le stesse scelte tattiche che portano ad un altro TB. Isner si dimostra nuovamente superiore in questi momenti cruciali e stravince il tie break 7 punti a 2.

Zverev (16) b. Raonic (5) 7-6(4) 6-1
Match sotto le aspettative quello svoltasi tra A. Zverev e M. Raonic. Primo set costernato da errori, l’unico a dare spettacolo è stato Zverev, che ha alternato grandi colpi a grandi sciocchezze. Raonic per due volte sotto di un break, riesce con caparbietà a recuperare lo svantaggio riparandosi al tie break. Qui esce fuori la caparbietà del teutonico che vince il TB grazie anche a qualche erroraccio del canadese. Nel secondo non c’è storia, “Sascha” lo domina in lungo e in largo, vincendolo 6-1 e perdendo solamente 13 punti.

Thiem (8) b. Nadal (4) 6-4 6-3
Chi ha dato spettacolo in questo partita è stato sicuramente l’austriaco. Perfetto con tutti i fondamentali, dal servizio al rovescio. Nel primo set Thiem parte a razzo, subito break e Nadal sempre sotto pressione. I colpi di Dominic viaggiano ed escono in modo perdetto dalle corde, Nadal non ha scampo e va sotto 5-1. Lo spagnolo cerca la rimonta, agevolata da un leggero calo di Thiem e si issa fino al 4-5. Qui però il giovane austriaco non trema e chiude la prima frazione vincedo a 15 il turno di battuta. Nel secondo c’è maggior equilibrio causato da un Thiem meno esplosivo. Si mantengono i servizi e Nadal strappa un meritato applauso del pubblico nel secondo gioco grazie ad una grandissima smorzata. Con qualche difficoltà si continua ad essere in equilibrio, Rafa crolla e sul 3 pari cede il servizio. Thiem annullando 3 palle break allunga 6-5. Dal 40-15 sul servizio Nadal infila 4 punti consecutivi e chiude con un errore di rovescio dello spagnolo.

Djokovic (2) vs Del Potro 6-1 1-2 (interrotta)
Il match di Novak Djokovic e Juan Martin del Potro è stato interrotto a causa pioggia  e riprenderà domani.

Passiamo al torneo femminile, anche qui non mancano gli exploit e le grandi partite.

Halep (6) b. Kontaveit 6-2 6-4
Bel match quello svoltasi come primo incontro femminile della giornata. Il punteggio è netto, ma sono meriti della Halep, che ha giocato un tennis splendido. La rumena è in gran forma e si vede, la Kontaveit non può far nulla. Il pubblico italiano cerca di incitarla e di scuoterla. Questo non serve a niente, Simona oggi è troppo superiore. In 1h e 20 minuti la rumena archivia la pratica ed interrompe la splendida cavalcata dell’estone nel torneo romano.

Bertens (15) b. Gavrilova 6-3 6-3
Match disputatosi sulla Next Gen Arena, ha visto dominare Kiki Bertens, grazie al suo gran tennis. Grandi servizi, dritti e rovesci, quando era necessario, anche bel tocco. La Gavrilova visibilmente stanca (ricordo che è partita dalle qualificazioni), non ha potuto giocare sicuramente al meglio. La Bertens è la prima tennista olandese di sempre ad accedere alle semifinali degli Internazionali Bnl d’Italia.

Svitolina (8) b. Ka. Pliskova (2) 6-2 7-6(9)
Questo è stato sicuramente il match che ha destato maggior scalpore a livello femminile. Una Svitolina sempre centrata, precisa e pulita è riuscita a mandare in confusione la n. 3 del mondo. Nel primo set è un assolo di Elina, che spara vincenti e fa sbagliare molto la ceca, che non riesce ad entrare in partita. Nel secondo l’ucraina allunga 2-0, la Pliskova recupera ed entra in partita. Allunga anche sul 5-3 per poi subire la rimonta di Elina, che riesce a portare il set al TB. Entrambe lo giocano bene, giocando ottimi vincenti. Karolina ha svariati set point che non vengono sfruttati, allora la Svitolina al secondo match point archivia la pratica.

Muguruza (3) b. V. Williams (9) 6-2 3-6 6-2
Il match mantiene le aspettative. Le due si danno battaglia, fanno grandi vincenti ma sbagliano anche. La giocatrice che sembra averne di più è la Muguruza, abile nel recuperare campo e nello spingere. Nel primo è un assolo spagnolo, con la Muguruza che fa vedere anche discese a rete vincenti. Nel secondo c’è la reazione dell’ americana. Venus non molla, alza il livello e spinge meglio, la Muguruza è meno incisiva, “gioco e seconda partita” Williams. Nel terzo la spagnola si sveglia, gioca un gran tennis, sempre in anticipo e sempre corretto non lasciando scampo a Venus. “Gioco, partita e incontro Muguruza” , la spagnola approda in semifinale!

Le ultime naufraghe italiane al Foro

Fino a questo primo pomeriggio speravamo nel doppio composto da Sara Errani e Martina Trevisan. Le ultime due italiane sopravvissute, ahinoi, hanno abbandonato il torneo dimostrando comunque gran cuore e grande tennis. I giocatori italiani sono tutti out da questi Internazionali Bnl D’Italia.

I RISULTATI
Isner b. [6] Cilic 7-6(3) 2-6 7-6(2)
[16] Zverev b. [5] Raonic 7-6(4) 6-1
[8] Thiem b. [4] Nadal 6-4 6-3
[2] Djokovic vs Del Potro 6-1 1-2 (interrotta causa pioggia)
[6] Halep b. [Q] Kontaveit 6-2 6-4
[15] Bertens b. [Q] Gavrilova 6-3 6-3
[8] Svitolina b. [2] Pliskova 6-2 7-6(9)
[3] Muguruza b. [9] Williams 6-2 3-6 6-2

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here