Giovanni Fonio: “Stagione agrodolce. Ora focus sulla preparazione per un 2020 di livello!” [VIDEO]

A Santa Margherita di Pula abbiamo portato per la prima volta davanti alle nostre telecamere Giovanni Fonio, tennista di Borgomanero classe 1998.

La stagione 2019 è ormai agli sgoccioli, Giovanni ha vinto un doppio in terra sarda assieme all’amico Ocleppo, battuto la “young gun” azzurra Lorenzo Musetti a Pontedera e messo a referto alcune “semi” e finali nel circuito ITF.
Il piemontese tuttavia non considera del tutto positiva l’annata e si dedicherà ora ad un’intensa preparazione, con l’obiettivo di cominciare nel migliore dei modi il suo 2020.

Fonio è un tennista polivalente, sa districarsi su tutte le superfici ed è dotato di un bellissimo rovescio ad una mano. Nell’off-season si dedicherà a migliorare i colpi di inizio gioco, servizio e risposta, e ad intensificare il lavoro sul lato fisico.

Non tutti possono vantare vittorie su Felix Auger-Aliassime e Alex De Minaur nel circuito junior. Giovanni ha avuto la meglio sulle due stelline rispettivamente nel 2016 e nel 2014 mentre da pro i trionfi più importanti sono quelli su Lorenzo Sonego e Gastao Elias, nei Challenger di Brescia 2017 e Genova 2018. Match di livello che dimostrano quanto sia ridotto il gap tra i professionisti del tour e che Fonio prenderà come esempio per alzare l’asticella nell’anno che verrà.

In chiusura parole al miele per il suo team di Serie B, il Tennis Club Piazzano che annovera tra le sue fila anche Federico Maccari e Matteo Siccardi e per i suoi sponsor che lo supportano nell’attività agonistica.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here