Fabio Fognini: “I tempi di recupero sono ancora incerti”

Arrivano notizie poco rassicuranti da parte di Fabio Fognini che, ai margini della sfida di Coppa Davis dell’Italia, ha lasciato alcune dichiarazioni inerenti ai tempi di recupero dall’infortunio che lo sta affliggendo.
Il tennista di Arma di Taggia, questa settimana, tramite il suo profilo instagram, aveva reso noto che il processo di guarigione dall’infortunio all’addome, problema manifestatosi durante il match di Rio de Janeiro contro Gimeno Traver, non sarebbe stato completo prima di 4/6 settimane.

Ma ieri, ai microfoni di Supertennis, ha dichiarato che i tempi di recupero sono, invece, ancora del tutto incerti e che nessuno sa quando potrà tornare a competere.

Il ligure non potrà, quindi, prendere parte ai tornei di Indian Wells, al via dalla prossima settimana, e di Miami, e sono molto flebili le speranze di rivederlo o al torneo Challenger di Napoli e la settimana successiva a Montecarlo, località in cui si giocherà il primo dei tre Master 1000 su terra rossa della stagione.

A Fognini vanno i nostri auguri di buona e pronta guarigione e speriamo di rivederlo presto in campo per competere ad altissimi livelli.

Gabriele Di Muro

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here