ESCLUSIVA – Karin Knapp torna ad allenarsi: “Adesso sembra che tutto sia risolto” [AUDIO]

Karin Knapp è finalmente tornata in campo dopo un periodo di lunga inattività causato da un grave infortunio.
Di seguito l’intervista esclusiva all’altoatesina

Karin Knapp quest’anno è stata tempestata dagli infortuni che gli hanno concesso di iniziare la stagione solamente a marzo causando inoltre varie interruzioni dell’attività durante il resto dell’anno.
Nonostante tutto, la 29enne di Brunico non vede l’ora di tornare in campo, e sarà pronta per i prossimi Australian Open.

Ciao Karin, come procede il tuo recupero dall’infortunio? Ci accennavi un altro problema al menisco, cosa succede?
Purtroppo mi sono dovuta sottoporre a un altro intervento al menisco, sono stata visitata ultimamente dall’ortopedico e finalmente pronta per tornare in campo.

Nel 2015 avevi concluso la stagione agli US Open per poi tornare a marzo della stagione successiva. Anche quest’anno hai avuto dei problemi e ti sei dovuta ri-fermare dopo lo slam americano. È stato un anno in cui hai giocato poco ma hai comunque vinto un titolo ITF a Brescia. Come consideri questa stagione un po’ a luci e ombre?
Sì in effetti la stagione è cominciata subito male, infatti dopo il mio rientro a marzo ho subito avuto altri problemi è stato un anno molto difficile anche se quelle poche volte che ho giocato ho espresso un buon tennis.

Cosa ti rimane della bella prestazione al Roland Garros dove hai battuto Victoria Azarenka? Forse quella è stata la settimana migliore assieme a quella in cui hai vinto il titolo a Brescia.
Sì sono state queste le due migliori settimane della mia stagione. A Brescia e al Roland Garros ho giocato molto bene, peccato che durante l’anno non sono riuscita a allenarmi per via di questo fastidioso problema però adesso sembra che tutto sia risolto quindi si guarda avanti.

Quando pensi quindi di poter riprendere una racchetta in mano e di tornare in campo? Hai già stilato una tabella di marcia o ancora non ci puoi dire nulla?
Certamente il mio non è un ginocchio normale in quanto sia già stata operata per quattro volte quindi questa volta recupero con calma, non ci sono problemi se dovrò aspettare qualche settimana in più. Spero di ritornare in Australia per il primo Slam dell’anno prossimo.

C’è stato un cambio radicale in Fed Cup, infatti da poche settimane Tathiana Garbin è succeduta a Corrado Barazzutti nel ruolo di capitano. Pensi che la Garbin sia una capitana valida per il nuovo ciclo della nazionale italiana ?
Si credo che Tathiana sia una persona molto in gamba, l’ho sentita e le ho fatto le mie congratulazioni. Credo che ci vedremo nelle prossime settimane, sono molto felice di questa scelta e come sempre non vedo l’ora di tornarea rappresentare i colori azzurri.

Grazie Karin per il tempo dedicatoci, ti auguriamo di tornare presto e ti facciamo un grande in bocca al lupo!
Crepi grazie mille, un saluto a voi!

Un video pubblicato da Karin Knapp (@karin_knapp) in data:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here