ESCLUSIVA – Alessandro Giannessi: “Che esperienza agli US Open! Ora sotto con le semi in Serie A1” [VIDEO]

Alessandro Giannessi intervistato in esclusiva al termine dell’ultima giornata di Serie A1 tra TC Parioli e Park Genova

Di seguito una breve stesura testuale. Vi consigliamo di guardare il video per l’intervista integrale

Serie A1 – Semifinali raggiunte con i colori del Park Tennis Club Genova
“Siamo un team affiatato, sono tanti anni che proviamo a vincere lo scudetto, ora abbiamo raggiunto il primo step delle semifinali e speriamo di poter arrivare fino in fondo.”

Protagonista nel Circuito Challenger con un titolo vinto
“Sono soddisfatto dei risultati raggiunti, è stata un ottima annata ho giocato tante partite, vinto un Challenger in Polonia a  Szczecin e raggiunto varie finali e semifinali. Sono riuscito a giocare molte partite sul cemento che era una cosa che mi ero prefissato ad inizio stagione e spero di continuare così e fare ancora meglio!

A livello ATP vari match di qualificazioni e la parentesi al Foro Italico
“L’anno prossimo spero di giocare un buon torneo agli Internazionali BNL d’Italia perchè quest’anno non sono arrivato in un eccelso momento di forma. Nei tornei ho sfiorato l’accesso ai tabelloni principali perdendo all’ultimo di quali ad Acapulco ed Istanbul!
In generale ho preferito improntare la programmazione del mio 2016 più sui Challenger per fare punti e crearmi una buona classifica.

La parentesi agli US Open e il secondo turno sul Louis Armstrong con Wawrinka
“A New York ho avuto subito sensazioni buone e dopo aver passato tre turni di quali ho raggiunto un gran traguardo eliminando nel primo turno di tabellone Denis Kudla.
Penso di aver espresso li il mio miglior tennis in carriera e giocare sul un campo del genere contro Wawrinka è stata un emozione grandissima, condita dai suoi complimenti in conferenza stampa.

La programmazione futura
“Oltre alle semifinali della Serie A1 inizierò la preparazione in vista del 2017 che probabilmente mi vedrà prima a Doha per il torneo 250 e poi direttamente in Australia per un assalto alle quali del primo slam stagionale.”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here