Davis Cup: Serbia-Kazakistan, Djokovic domina ma Troicki tradisce, 1-1 dopo la prima giornata

Terminata la prima giornata alla Aleksandar Nikolic Arena di Belgrado che vedeva di fronte la Serbia al Kazakistan. In maniera soprendente il punteggio è di 1-1, dopo il vantaggio serbo targato Djokovic è arrivata la sorprendente risposta del Davis Man Kukushkin. Nel dettaglio i match della giornata.

Djokovic (SRB) b Nedovyesov (KAZ) 6-1 6-2 6-3. Primo match, come da pronostico, assolutamente senza storia. Se qualcuno aveva ancora qualche dubbio sullo stato di salute del serbo oggi non può fare altro che ricredersi. Prova di forza schiacciante quella di Djokovic che fin dalle prime battute si dimostra ingiocabile per il suo avversario che non riesce in alcun modo ad entrare nel match. 24-13 il saldo tra vincenti e gratuiti per Djokovic contro il 16-23 di Nedovyesov. Il serbo chiude il match con ben 31 punti in più a dimostrazione di quanto detto in precedenza.

Kukushkin (KAZ) b Troicki (SRB) 7-5 6-2 6-4. Eccola la “sorpresa” di giornata. Tra virgolette perché ormai in Davis Kukushkin non è più una sorpresa ma una certezza. Dopo aver risolto la situazione nella scorsa edizione contro l’Italia, rimette in corsa la sua nazione anche questa volta. Una vittoria schiacciante su tutta la linea con Troicki che non ha quasi mai avuto la partita in mano. Partita non di grandissimo livello con entrambi i giocatori in passivo nel computo tra vincenti ed errori non forzati: per Kukushkin 28 vincenti 44 errori, per Troicki addirittura 21 vincenti 66 errori! Numeri che dimostrano chiaramente la giornata no del giocatore serbo.

Vista la situazione di punteggio quasi sicuramente Djokovic sarà ai nastri di partenza domani nel doppio insieme a Zimonjic, per i kazaki invece ancora nulla di certo anche se probabilmente scenderanno in campo Golubev Nedovyesov.

Lorenzo Lantelme

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here