Davis Cup, Italia-Svizzera 2-0: Lorenzi batte Chiudinelli in cinque set! 3-1 di Seppi su Laaksonen

Bella vittoria di Paolo Lorenzi, che ha sconfitto in cinque set, dopo essersi complicato la vita nel terzo e nel quarto set, un Marco Chiudinelli in precarie condizioni fisiche nell’ultimo parziale in quattro ore e 43 minuti di gioco. L’Italia è dunque in vantaggio per due a zero sulla Svizzera, dopo la vittoria per 3 set a 1 nel match serale di Andreas Seppi su Henri Laaksonen.

Aggiornamento LIVE:
Paolo Lorenzi b. Marco Chiudinelli 7-6 (14) 6-3 4-6 5-7 7-5 – Primo set piuttosto lottato in quel di Pesaro, con i servizi che hanno deciso l’esito del parziale, portandolo al tiebreak, vinto per 16-14 da Lorenzi grazie a un ace esterno con la prima di servizio. Ben sei i set point non sfruttati da Chiudinelli, di cui due con il servizio a disposizione. Ottima comunque la preparazione dell’elvetico a questo match; è stato capace di giocare buoni punti e commettere pochi errori fino al tiebreak, dove col dritto ha sbagliato palle decisamente facili, una delle quali ha permesso a Lorenzi di chiudere i conti nel punto successivo. Il secondo set si apre all’insegna di Chiudinelli che brekka nel primo gioco Lorenzi, immediata la reazione dell’italiano che prima controbrekka l’avversario per poi allungare sul 4-1. Sul 4-2 Lorenzi salva una pericolosa palla break per poi chiudere abbastanza agevolmente il set sul 6-3. Terzo set che si apre all’insegna dei servizi con entrambi i giocatori che tengono in maniera agevole i servizi, la svolta avviene solo verso la fine del set quando sul 4-4 Lorenzi non riesce a centrare il break e sul 5-4 subisce il break non sfruttando 2 palle del 5-5. Regna l’equlibrio nel quarto set, almeno fino al dodicesimo game: sul servizio di Lorenzi, è bravo Chiudinelli a brekkare il senese e a chiudere il parziale con un passante di rovescio in diagonale. Quinto set che si apre con un medical time out per Lorenzi, seguito da uno per Chiudinelli (entrambi hanno accusato crampi). Nel sesto game Paolo ha ceduto a 30 la battuta, regalando a Chiudinelli l’opportunità di servire per il match sul 5-4. Incredibile game, con un break a zero per Lorenzi, bravo ad annullare tre match point nel game successivo, a brekkare l’elvetico qualche istante dopo e a chiudere per 7-5 al quinto dopo una durissima battaglia.

Le parole di Paolo Lorenzi al termine del match: “È stata una partita durissima, mi aspettavo un avversario duro ma non così tanto. Non mi ha lasciato niente e ha giocato benissimo, mi sono complicato poi la vita ma il tennis regala sempre belle emozioni. Mi sentivo bene fisicamente, nel secondo sono partito lento ma dominavo il match. Nei tre match point di Chiudinelli ho pensato a fare solo la scelta giusta, ho  cercato di comandare il gioco e mi è andata bene. È il sogno che avevo da bambino quello di giocare in Davis in Italia davanti a tante persone per cinque ore”. 

Andreas Seppi b. Henri Laaksonen 7-5 7-6 3-6 6-3

Redazione

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here