Davis Cup: chiusi tutti i doppi, vincono Stati Uniti, Gran Bretagna, Kazakistan, Polonia, Repubblica Ceca e Germania. Francia ai quarti di finale

Chiusi tutti i match di doppio del primo turno di Coppa Davis, di seguito tutti i rusltati.

Australia – Stati Uniti
M. Bryan/B. Bryan (USA) 
b Hewitt/Peers 6-3 6-3 4-6 4-6 6-3
Vittoria più che mai sofferta per i gemelli Bryan che nonostante tutto la spuntano sulla coppia australiana composta da Peers ed il rinato Hewitt. Non riesce la rimonta ai padroni di casa che si riprendono dopo essere stati sotto di 2-0 trainati anche dal carisma di Hewitt. Proprio sul più bello però, dopo aver impattato sul 2-2, esce fuori la concretezza e l’esperienza della coppia americana che conquistano il quinto set con un solo break a fare la differenza. Rientro da dimenticare quindi per l’immenso Hewitt, che viene sconfitto al “suo” set, dove il suo carattere lo aveva portato a vincere tantissimi match. 2-1 il risultato dopo il doppio, si deciderà quindi tutto nei singolari di domani.

Gran Bretagna – Giappone
A. Murray
/J. Murray b. Nishioka/Uchiyama 6-3 6-2 6-4 
Vincono facilmente i fratelli Murray! Senza storia questo doppio, un match dove i britannici sono sempre stati avanti e hanno sofferto davvero poco contro i due giapponesi, dimostrando, in questo modo, anche in previsione Rio 2016, di essere una grande coppia.
Grazie a questo punto, la Gran Bretagna si assicura la chance di chiudere i conti subito con primo singolare di domani, quello tra Andy Murray e Kei Nishikori, con il giapponese chiamato a compiere un’eroica impresa.

Serbia – Kazakistan
Golubev/Nedovyesov b. Djokovic /Zimonjic 6-3 7-6 7-5
Il solito Kazakistan; dopo aver messo in grande difficoltà la Svizzera di Federer Wawinka, adesso è il turno della Serbia di Djokovic. Una sfida che in fase di presentazione appariva già chiusa, ora si fa più che mai interessante. Il doppio di giocato oggi dai kazaki è stato semplicemente fantastico. Un match che poteva essere chiuso anche prima la avendo perso il servizio sul 4-3. Una sconfitta amara per i serbi che adesso si ritrovano con le spalle al muro ma pur sempre favoriti. Domani infatti scenderanno in campo Djokovic contro Kukushkin Troicki contro Nedovyesov.

Polonia – Argentina
Kubot/Matkowski b. Berlocq/Olivo 6-3 6-4 6-4
La Polonia esce vittoriosa dal doppio del sabato, grazie all’ottima prestazione dei numeri uno polacchi di specialità, Lukasz Kubot e Marcin Matkowski, che fanno coppia fissa anche nel circuito ATP. Dopo i due singolari di ieri vinti dall’Argentina, la nazionale guidata da Radoslaw Szymanik accorcia dunque le distanze, riducendo lo svantaggio ad un solo punto. Servirà comunque un’impresa, alla Polonia, per battere l’Argentina e volare ai quarti di finale della competizione: Hubert Hurkacz e Michael Przysiezny saranno costretti a vincere entrambi i singolari, che li vedranno contrapposti, nella giornata di domani, a Guido Pella e Leonardo Mayer.

Francia – Canada
Gasquet/Tsonga vs Bester/Pospisil 7-6(4) 6-1 7-6(4)
Dopo l’Italia abbiamo la seconda squadra qualificata ai quarti di finale della Coppa Davis 2016. La Francia di Yannick Noah vince anche il doppio con la coppia Tsonga/Gasquet. Nonostante il grande divario tecnico la coppia canadese Bester/Pospisil non ha affatto sfigurato, soprattutto nel primo e nel terzo set. Un Gasquet veramente in forma ha trascinato uno Tsonga partito inizialmente in sordina. Domani quindi due singolari “inutili” ai fini del risultato finale.

Germania – Repubblica Ceca
Berdych/Stepanek b. Kohlschreiber/Petzschner 7-6 7-5 6-4
Non tradiscono le attese i cechi che portano a casa un doppio fondamentale nell’economia della sfida. Berdych Stepanek si confermano una coppia molto affiatata e concreta che potrà tornare molto comodo sia in Davis che a Rio. Con questa vittoria avviene il sorpasso definitivo sulla Germania che dopo essere stati avanti per 1-0 ora si trovano sotto 2-1. La sfida rimane comunque molto aperta visto il periodo di forma non eccellente di Berdych che domani se la vedrà con Kohlschreiber. Anche il secondo match si preannuncia molto interessante con A. Zverev che se la vedrà con Rosol.

Belgio – Croazia
Dodig/Skugor b. Bemelmans/Goffin 76(5) 63 61
Dopo un primo set tirato, la coppia croata ha dominato i restanti parziali in cui hanno concesso agli avversari solo 4 games, regalando, in questo modo, il vantaggio alla propria squadra.
Per passare il turno, quindi, la nazionale belga deve ormai sperare che Goffin batta Cilic (i due si sfideranno domani nel primo singolare) e uno tra Coppejans e Bemelmans possa avere la meglio su Coric.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here