Davide Galoppini vola ai quarti nell’ITF in Tunisia: “Sono contento per come ho gestito la situazione ambientale”

Foto Matteo Brama @SportBloggers

Intervista esclusiva a Davide Galoppini, impegnato nel torneo Future da 10.000$ di Hammamet (Tunisia)

Davide Galoppini, classe 1994, ha raggiunto i quarti di finale nel torneo Future da 10.000$ di montepremi di Hammamet (Tunisia) e domani affronterà il 19enne Carlos Taberner, già Top-400.
Il tennista azzurro ha sconfitto, nella giornata odierna, lo spagnolo Sergio Martos Gornes, n.944 ATP, col punteggio di 6-1 5-7 6-2 dopo oltre due ore e trenta minuti di gioco.

stats

LC: Ciao Davide, match più complicato del previsto contro Martos Gornes: vittoria in tre set. Ti aspettavi una partità così combattuta o sei stato colto di sorpresa?
DG: Ciao a tutti! Oggi sapevo che la partita sarebbe stata complicata; Sergio Martos Gornes è un ottimo giocatore e inoltre le condizioni climatiche erano davvero difficili a causa del forte vento.

Sono partito molto bene e soprattutto molto concentrato; sono rimasto lucido e tranquillo, poi, quando il match si è complicato nel secondo set e all’inizio del terzo.
Non è stata una vittoria scontata, sono contento per come ho gestito la difficile situazione ambientale.

LC: Domani affronterai un altro spagnolo, il forte Carlos Taberner. Che partita giocherai? Lui è uno dei migliori ’97 del suo paese, lo conosci?
DG: Conosco Taberner, è un giocatore davvero forte e difficile da battere. Sarà una partita molto complicata ma anche bella da giocare. Cercherò di pressare il più possibile sul suo rovescio.

LC: In conclusione, facci sapere la tua programmazione futura.
DG: La prossima settimana giocherà l’ultimo torneo della stagione, sempre qui ad Hammamet. Successivamente inizierò la preparazione invernale alla 100% Tennis dello Junior Club di Livorno.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here