Dalila Spiteri vince in doppio a Pula con Krejsova: “E’ stata una bellissima settimana, abbiamo meritato questo titolo”

Le parole di Dalila Spiteri, vincitrice in doppio al $10.000 di Santa Margherita di Pula in compagnia di Petra Krejsova. Per la 19enne si tratta del primo titolo ITF in carriera.

Spiteri e Krejsova si sono rese protagoniste di un ottimo torneo, vincendo facilmente i primi due turni e battendo le teste di serie numero 1 in semifinale. In finale invece hanno battuto la coppia formata da Reddy e Simic, teste di serie numero 2, col punteggio di 6-0 1-6 10-3.

Ecco le sue dichiarazioni ai nostri microfoni

GV: Ciao Dalila complimenti per questo splendido trionfo in doppio con Petra Krejsova, cosa ti senti di dire dopo il tuo primo titolo ITF in carriera? Le tue sensazioni?

DS: È  stata una bellissima settimana, sono molto contenta e credo che io e la mia compagna ci siamo meritate questo titolo. Era il nostro primo doppio giocato insieme e dopo la prima partita avevamo capito che potevamo fare bene. Io stavo giocando molto bene, ero abbastanza fiduciosa grazie alla settimana precedente dove avevo raggiunto i miei primi quarti in singolo. Sono contentissima e ci terrei a ringraziare il mio coach Luca, i miei amici e la mia famiglia, che mi hanno sempre sostenuta.

GV: Analizziamo un po’ il match. Sei soddisfatta del vostro rendimento durante tutta la settimana?

DS: Aver battuto in semifinale le teste di serie numero 1 11-9 al super-tiebreak ci ha dato la giusta carica per affrontare al meglio la finale, dove abbiamo giocato un ottimo primo set, poi durante il secondo abbiamo avuto un notevole calo fisico e mentale, ma grazie all’esperienza della mia compagna e la mia voglia di conquistare il mio primo titolo siamo riuscite a vincere il tiebreak finale molto facilmente.

GV: Come ti trovi a giocare con la Krejsova? La conosci anche fuori dal campo?

DS: Ci siamo conosciute durante questa settimana e mi ha insegnato tante cose. Spero in seguito di giocarci ancora insieme.

GV: Secondo te il doppio aiuta a far bene anche nel singolare, specie per una giovane giocatrice come te, ancora alle prime esperienze ?

DS: Si certo, secondo me il doppio aiuta tanto a migliorare i riflessi, oltre che il gioco a rete. Poi è il mio tipo di gioco e quindi alla fine mi viene un po’ più facile giocare i doppi.

GV: Dopo questa settimana molto positiva, la tua programmazione cosa vede? Quali saranno i tuoi prossimi tornei?

DS: Dopo queste tre settimane intense ma belle, recupero due settimane e poi si ritorna a Pula. Finiti i tornei in Sardegna mi sposterò nella mia bella isola.

GV: Ti ringraziamo per la tua gentilezza e ti auguriamo il meglio possibile! Un saluto da tutti i lettori di TennisPress !

DS: Grazie a voi, è stato un piacere!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here