Coppa Davis, la seconda giornata di Italia-Argentina: grande lotta nel doppio ma niente da fare per gli azzurri

Foto Costantini @FederTennis.it

Nel doppio si sfidano Fognini/Lorenzi e Del Potro/Pella, ad aver la meglio gli argentini: 6-1 7-6 3-6 3-6 6-4 il punteggio

Niente da fare per gli azzurri Fognini Lorenzi, che vengono sconfitti da Guido Pella Juan Martin Del Potro. Ago della bilancia sicuramente l’ultimo citato, specialmente nei momenti decisivi dell’ultimo set nei quali ha fatto decisamente la differenza.
Grande battaglia da parte degli azzurri, che recuperano da uno svantaggio di 2 set a 0 con coraggio a determinazione, calando vistosamente nel set decisivo anche a causa di diverse palle break sprecate

Ora si fa dura per gli azzurri, sotto di un punto e quindi obbligati a vincere entrambi i singolari di domani.

L’inizio non è stato dei migliori: grandi difficoltà per i due azzurri che hanno perso il primo set per 6-1 e il secondo al tie-break, con un Del Potro apparso decisamente in palla e un Pella sopra le aspettative nonostante le sue caratteristiche non proprio da doppista.

Grande reazione però da parte di Paolo e Fabio, che cambiano marcia nel terzo set trovando un break in apertura e gestendolo con autorevolezza, chiudendo il set col punteggio di 6-3. Gli argentini calano fisicamente e parallelelamente gli azzurri acquisiscono sicurezza.

Nel quarto set lo scenario è lo stesso: break in apertura e perfetta gestione del set degli italiani, che strappano il servizio ben tre volte agli avversari (e lo perdono una volta) replicando così il parziale del set precedente: sarà il quinto set a decidere questo doppio.

E nel set decisivo la rimonta sembra davvero possibile: sul 3-3 Pella al servizio concede ben 3 palle break, ma nessuna di queste viene sfruttata dagli azzurri. Gli argentini allora reagiscono ottenendo così nel game successivo il break decisivo. Gli italiani non mollano e annullano anche un match point sul proprio servizio, ma l’inerzia è ora tutta dalla parte dei sudamericani: Del Potro fa 3 punti di fila nell’ultimo game di servizio di Pella consegnando così la vittoria all’Albiceleste.

Federico Balbo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here