Circuito ITF, resoconto settimanale: vittoria di Claudia Giovine su Deborah Chiesa a Trieste. Sconfitto in finale Riccardo Bellotti in Austria

Settimana senza titoli in singolare per quanto riguarda il circuito ITF maschile, ma non senza ottimi risultati.

Riccardo Bellotti ha raggiunto la finale nel $10,000 di Sankt Polten, in Austria.
Il 25enne italo-austriaco, primo favorito del seeding, è stato sconfitto dal tennista di casa Sebastian Ofner, seconda testa di serie, con il punteggio di 7-5, 6-4.
Bellotti prima di arrendersi in finale ha eliminato, nell’ordine: il ceco Dominik Kellovsky (6-1, 6-2); l’austriaco David Pichler (6-1, 6-2); il ceco Petr Michnev, testa di serie numero cinque, (6-3, 3-6, 6-3); ed infine l’austriaco Lenny Hampel (6-3, 3-6, 6-4).

Semifinale per Stefano Travaglia ed Andrea Basso nel $10,000 di Trieste.
Travaglia, testa di serie numero sei, ha perso, non senza lottare, contro l’ungherese Attila Balazs, poi vincitore del torneo, con il punteggio di 6-1, 6-7(3), 6-4. Da notare che il 24enne azzurro si è imposto nei quarti di finale sul quarto favorito del torneo, il cileno Marcelo Tomas Barrios Vera, con il risultato di 6-3, 7-6(4).
Basso è stato, invece, battuto dalla seconda testa di serie, il croato Kristijan Mesaros, con un doppio 6-2. Il 22enne genovese si è liberato nel corso del torneo dei connazionali Matteo Viola, testa di serie numero tre, (6-4, 7-6(4)), e Marco Bortolotti, testa di serie numero cinque, (6-0, 6-0).

Claudio Fortuna arriva in semifinale nel $10,000 di Brasov, in Romania.
Il tennista siciliano, quinta testa di serie, è stato sconfitto dall’argentino Gabriel Alejandro Hidalgo, testa di serie numero otto, con il punteggio di 6-4, 6-1. Da sottolineare la bella vittoria di Fortuna nei quarti di finale contro il terzo favorito del seeding, lo slovacco Filip Horansky, con il risultato di 6-1, 6-4.

Semifinale anche per Julian Ocleppo nel $10,000 di Sion, in Svizzera.
Il 19enne azzurro è uscito per mano del tennista di casa Johan Nikles, poi vincitore del torneo, con il punteggio di 4-6, 6-2, 6-3. Ocleppo ha raggiunto la semifinale senza perdere un set, eliminando, nell’ordine: gli svizzeri Oliver Mrose (6-0, 6-2) e Mirko Martinez (7-5, 6-3); ed infine l’ucraino Filipp Kekercheni (7-5, 6-3).

Quarti di finale per Marco Bortolotti a Trieste, sconfitto da Andrea Basso.

Matteo Berrettini e Jacopo Stefanini hanno vinto il torneo di doppio a Trieste. I due azzurri si sono imposti in finale sulla coppia formata dai tedeschi Florian Fallert e Tobias Simon con il punteggio di 7-6(3), 6-3.

Nel circuito ITF femminile Claudia Giovine ha conquistato il $10,000 di Trieste.
La 26enne di Brindisi, prima testa di serie, si è aggiudicata il derby in finale contro Deborah Chiesa, seconda favorita del seeding, con il punteggio di 7-5, 0-6, 6-2.
Gran settimana per la Giovine che ha eliminato nel corso del torneo, nell’ordine: la slovacca Ivana Kopsova (6-4, 7-6(5)); le connazionali Marianna Natali (6-4, 3-6, 6-2), Anna Maria Procacci (6-3, 6-4) e Alice Balducci, testa di serie numero quattro, (7-6(8), 6-2).
Settimo titolo ITF in carriera per l’azzurra, il secondo della stagione dopo quello vinto a marzo ad Hammamet.

Ottimo risultato anche per Deborah Chiesa che ha raggiunto la finale perdendo soltanto un set nei quarti di finale contro la serba Bojana Marinkovic, quinta testa di serie, (4-6, 6-3, 6-4). Da notare la vittoria della 20enne di Trento in semifinale contro la slovena Manca Pislak, terza favorita del seeding, con il punteggio di 6-4, 6-2.

Jasmine Paolini ha raggiunto la finale nel $25,000 di Mamaia, in Romania.
La 20enne toscana, testa di serie numero sette, prima di arrendersi alla connazionale Jessica Pieri, ha sconfitto nei quarti di finale la quarta testa di serie, la francese Fiona Ferro, (3-6, 6-4, 6-2); e in semifinale la seconda favorita del torneo, la tennista di casa Cristina Dinu (7-6(3), 4-6, 6-2).

Semifinale per Alice Balducci a Trieste, sconfitta dalla Giovine.

Quarti di finale per Martina Di Giuseppe nel $25,000 di Barcellona; per Anna Maria Procacci e Giorgia Marchetti a Trieste; e per Martina Colmegna nel $10,000 di Sion, in Svizzera.

A Trieste anche il trofeo del torneo di doppio è azzurro.
Giorgia Marchetti e Maria Masini, seconde teste di serie, hanno, infatti, conquistato il titolo dopo aver eliminato in finale la coppia composta dalla serba Marinkovic e dalla slovena Sara Palcic, teste di serie numero quattro, con un doppio 6-0.
Per la Marchetti è il secondo titolo di doppio consecutivo, dopo quello vinto la scorsa settimana a Caslano in coppia con Giada Clerici.

F.Mussuto

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here