Circuito ITF, resoconto settimanale: sconfitti in finale Quinzi e Trusendi, semifinale per Giorgia Marchetti a Pula

Analizziamo nel dettaglio le prestazioni dei giocatori italiani impegnati nel circuito ITF

Walter Trusendi ha raggiunto la finale nel $10,000 di Santa Margherita di Pula.
Il tennista toscano, quinta testa di serie del torneo, è stato sconfitto dal tedesco Marvin Netuschil, testa di serie numero sei, con il punteggio di 7-6(6), 6-4.
Epilogo sfortunato per Trusendi che è arrivato in finale dopo due autentiche maratone: nei quarti di finale si è imposto su Stefano Travaglia, terzo favorito del seeding, con il risultato di 6-3, 6-7(2), 6-4; e in semifinale ha eliminato in rimonta la testa di serie numero due, il francese Maxime Chazal (5-7, 6-3, 6-4).

Gianluigi Quinzi è arrivato in finale nel $10,000 di Oslo, in Norvegia.
Il 20enne di Porto San Giorgio, primo favorito del seeding, è stato superato dall’austriaco Lucas Miedler, terza testa di serie, suo compagno nel torneo di doppio (la coppia è stata sconfitta nei quarti di finale dai poi vincitori del torneo, Hugo Grenier e e Fran Zvonimir Zgombic ), con il punteggio di 6-2, 6-4.

Semifinale per Matteo Viola a Pula.
Il tennista veneto, quarta testa di serie, ha perso, non senza lottare, contro il già citato Marvin Netuschil, con il punteggio di 2-6, 6-4, 7-6(3).
Viola, che è arrivato in semifinale lasciando pochi games ai suoi avversari, ha sconfitto, nell’ordine: i connazionali Umberto Maria Giovannini (6-3, 6-2) e Davide della Tommasina (6-1, 6-2); e il tedesco Florian Fallert (6-1, 6-2).

Riccardo Bonadio ha raggiunto la semifinale nel $10,000 di Antalya, in Turchia.
Il 23enne friulano, testa di serie numero quattro, è stato sconfitto, dopo una dura battaglia, dall’olandese Tallon Griekspoor, secondo favorito del seeding, e poi vincitore del torneo, con il risultato di 5-7, 6-2, 7-6(11).
Bonadio, che è arrivato in semifinale senza perdere un set, ha eliminato, nell’ordine: lo spagnolo Javier Pulgar-Garcia (6-4, 6-3); il russo Maxim Ratniuk (6-3, 6-2); e il belga Yannick Vandenbulcke (6-3, 6-0).

Quarti di finale per Matteo Berrettini, Stefano Travaglia e Omar Giacalone a Pula; per Andrea Basso, da noi questa settimana intervistato, nel $10,000 di Tartu, in Estonia; e per Lorenzo Frigerio a Oslo.

Primo titolo ITF di doppio per la coppia formata dai giovani Corrado Summaria e Andres Gabriel Ciurletti.
I due azzurri, entrati nel tabellone del torneo di doppio di Pula con una wild card, hanno sconfitto il duo composto da Pietro Licciardi e Francesco Moncagatto, prima testa di serie, con il risultato di 6-3, 6-4.

Nel circuito ITF femminile Martina Spigarelli ha raggiunto la semifinale nel $10,000 di Santa Margherita di Pula.
La 24enne azzurra, testa di serie numero otto del torneo, è stata superata dalla belga Elyne Boeykens, seconda testa di serie, con il punteggio di 6-4, 6-2.

A Pula quarti di finale per Alice Balducci, Giorgia Marchetti e Tatiana Pieri (partita dalle qualificazioni).

La Marchetti ha vinto il torneo di doppio in coppia con la svizzera Ylena In-Albon.
Le due tenniste, terze favorite del seeding, hanno eliminato in finale il duo composto dalla tedesca Lisa Ponomar e dalla rumena Michele Alexandra Zmau, quarta testa di serie, con il risultato di 4-6, 6-2, [10-8].

F.Mussuto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here