Circuito ITF, resoconto settimanale: Matteo Trevisan vince a Piombino, Georgia Brescia trionfa a Caslano. Finale per Cristiana Ferrando e Alberto Brizzi

Ancora successi per gli italiani a livello ITF: Matteo Trevisan ha vinto a Piombino, Georgia Brescia ha trionfato a Caslano. Finale per Cristiana Ferrando e Alberto Brizzi

Matteo Trevisan alza il trofeo dell”’11^ Torneo Città di Piombino”, giocato sui campi in cemento dell’ASD Tennistica del comune livornese e con un montepremi di $10,000 dollari.
Il tennista toscano ha sconfitto in finale il francese Hugo Grenier, testa di serie numero otto del tabellone, con il punteggio di 7-5, 6-4.
L’azzurro, ex numero uno del mondo under 18, è arrivato in finale eliminando tre teste di serie: dopo un primo turno, sulla carta, meno complicato contro il connazionale, qualificato, Antonio Zucca (7-5, 7-6(1)), Trevisan e’ stato bravo a liberarsi al secondo turno di Antonio Massara, quinta testa di serie, (4-6, 6-3, 6-3); nei quarti di finale si è imposto sul britannico Edward Corrie, testa di serie numero tre, (7-6(3), 7-6(8)); e in semifinale ha sconfitto in rimonta il primo favorito del seeding, Alessandro Bega, (3-6, 6-3, 6-3).
Per il 27enne nato Firenze, fratello della giovane promessa Martina, si tratta dell’ottavo titolo ITF in carriera, il primo di questa stagione.

Ancora una finale per Alberto Brizzi in Spagna. Dopo la finale raggiunta domenica scorsa a Vigo, il 32enne di Breno si ripete nel $10,000 di Santander. Brizzi, che nel corso del torneo ha battuto in tre set la testa di serie numero tre del torneo, il francese Laurent Rochette, (4-6, 6-3, 7-5), e la testa di serie numero otto, il venezuelano Ricardo Rodriguez, (7-6(1), 6-1), è stato sconfitto dal tennista di casa Alvaro Lopez San Martin con il punteggio di 6-1, 6-1.
Da notare l’autentica maratona vinta dall’azzurro in semifinale contro Alberto Romero De Avila Senise, per 4-6, 7-6(4), 7-6(0).

Quarti di finale per Francesco Vilardo e Gianluca di Nicola a Piombino; per Matteo Viola, Pietro Licciardi (partito dalle qualificazioni) e Omar Giacalone nel 10,000$ di Poertschach, in Austria.

Vittoria a Piombino di Jacopo Stefanini e Andrea Vavassori nel torneo di doppio. I due azzurri, seconde teste di serie, hanno sconfitto in finale la coppia formata dai francesi Hugo Grenier e Jannick Jankovits, primi favoriti del seeding, con il punteggio di 6-3, 6-4.

Nel circuito ITF femminile Georgia Brescia ha vinto il 10,000$ di Caslano, in Svizzera.
Seconda settimana consecutiva vincente per la 20enne di Monza, che la scorsa settimana si era aggiudicata il $10,000 di Oldenzaal, in Olanda.
La Brescia, che già l’anno scorso aveva trionfato a Caslano, ha beneficiato in finale del ritiro della connazionale Cristiana Ferrando, prima favorita del torneo, sul punteggio di 6-4, 3-1 in suo favore.
Seconda testa di serie, l’azzurra è arrivata in finale senza neanche perdere un set, eliminando, nell’ordine: la qualificata svizzera Katerina Tsygourova (6-2, 6-1); la connazionale Lucia Bronzetti (6-3, 6-4); la testa di serie numero cinque, la svizzera Karin Kennel, (6-2, 6-3); e la testa di serie numero tre, la svizzera Tess Sugnaux, (6-1, 6-1).
Per la Brescia e’ il settimo titolo ITF in carriera, il secondo della stagione.

Gran settimana per Claudia Giovine che, partita dalle qualificazioni, ha raggiunto la semifinale del 25,000$ di Bagnatica.
La 26enne di Brindisi è stata sconfitta dalla connazionale Martina Trevisan, poi vincitrice del torneo.

Quarti di finale per Alberta Brianti a Bagnatica, entrata in tabellone grazie ad una wild card ed eliminata dalla già citata Trevisan.

A Bagnatica Alice Matteucci e Camilla Rosatello conquistano il torneo di doppio. Le due italiane, quarte favorite del tabellone, si sono imposte sulla coppia composta dalla svizzera Conny Perrin e dalla russa Yana Sizikova, seconde teste di serie, con il punteggio di 6-4, 5-7, [10-5].

A Caslano anche il torneo di doppio si tinge di azzurro.
Giada Clerici e Giorgia Marchetti hanno, infatti, portato a casa il trofeo, dopo aver sconfitto in finale le due tenniste di casa Naima Karamoko e Sara Ottomano con il risultato di 7-5, 6-1.

Federica Mussuto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here