Challenger Todi: Stefano Napolitano batte Marco Cecchinato e raggiunge la finale

Giornata di semifinali al Challenger di Todi.

Stefano Napolitano continua il suo strepitoso torneo approdando per la prima volta in una finale di un torneo Challenger e ottenendo la quarta vittoria consecutiva contro giocatori decisamente più quotati di lui: se le vittorie dei giorni precedenti contro buoni tennisti come Arguello, Rola e Fucsovics avevano confermato i progressi del giovane azzurro, il successo odierno con Cecchinato, reduce da un ottimo periodo,ha evidenziato tutte le sue qualità tennistiche e caratteriali che lo potrebbero aiutare in futuro a fare quel balzo definitivo per entrare nel tennis che conta.
Match senza storia, chiuso dal biellese in meno di un’ora e mezza con il punteggio di 6-4 6-2.
Primo set deciso dal break di Stefano nel quinto gioco, con Cecchinato che,annullato un set point nel nono gioco, complice due doppi falli dell’avversario é arrivato molto vicino a conquistare la sua prima palla break di tutto il set, senza peró concretizzare l’occasione, con Napolitano bravo a chiudere in scioltezza il set.
Secondo parziale ancora più dominato dal piemontese che non ha concesso quasi nulla all’avversario, soprattutto in battuta chiudendo rapidamente il parziale.

Domani alle ore 21:00 affronterà il qualificato Zekic, che ha estromesso oggi l’argentino Trungelliti.

In doppio, il duo azzurro Caruso/Giannessi é stato oggi sconfitto in finale dalla coppia Demoliner/Neis per 10-5 al super-tiebreak.

(WC) Napolitano b. (2) Cecchinato 6-4 6-2
(1) Demoliner/Neis b. Caruso/Giannessi 6-1 3-6 10-5

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here