Challenger Quimper: primo alloro per Rublev giustiziere in rimonta di Mathieu! + VIDEO

Risultato finale
[Q] Rublev b. [1] Mathieu 6-7 6-4 6-4

E’ iniziata alle ore 15 si la finale del torneo Challenger di Quimper, che ha visto opposti il qualificato russo Andrey Rublev e il giocatore locale Paul-Henri Mathieu, numero uno del seeding.
A trionfare è stato l’ex numero 1 del mondo juniores, Rublev, iscrittosi alle qualificazioni del Challenger francese dopo aver perso a Cherbourg settimana prima.

In quali ha eliminato in tre set Gautier ed in due tiebreak Karlovskiy mentre ha iniziato il percorso nel tabellone principale avendo la meglio sul bombardiere locale Albano Olivetti per 6-4 7-6 annullando set point al secondo per poi trionfare sul connazionale Karen Khachanov altra fulgida speranza del tennis russo 7-6 7-5.
Dopo un match di quarti di finale conclusosi al tiebreak del terzo contro lo slovacco Lukas Lacko, Andrey accede direttamente in finale evitando l’insidioso scoglio rappresentato da Sergiy Stakhovsky ritiratosi prima di disputare la semifinale.

Nel match contro il giocatore di casa, Paul-Henri Mathieu, il russo si è portato in vantaggio di un break dimostrando di avere in mano le redini del match, ma dopo un passaggio a vuoto di non poca entità si è visto trascinare al tiebreak, dove era andato sotto per 5-1, rimontava fino al 5-4 per poi perdere con una serie di minibreak subiti da entrambi per 8-6.

Secondo e terzo set chiusi con un doppio 6-4 dal 18enne moscovita che si è scrollato di dosso Mathieu dopo aver recuperato un break che l’avrebbe condannato definitivamente nel 2° set, inanellando un parziale di 5 game a 1 quando si trovava sotto 3-1.

Lorenzo Carini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here