Challenger Quimper: esce di scena Federico Gaio, avanza Andrey Rublev

Giornata inaugurale per quanto riguarda il tabellone principale del torneo Challenger di Quimper.
Subito eliminato Federico Gaio, sconfitto per 6-4 6-1 in un’ora di gioco dal tedesco Jan-Lennard Struff, n.108 ATP. Primo set molto equilibrato, con un break decisivo che ha permesso al teutonico di imporsi; secondo set con Struff meno falloso rispetto a Gaio. Esperienza comunque importante per il nostro giocatore, che ricordiamo essere, purtroppo, sempre sfortunato nei sorteggi dei tabelloni del circuito Challenger. Ricordiamo che, oltre a Gaio, nel main draw sono presenti anche Salvatore Caruso ed Andrea Arnaboldi, che giocheranno nei prossimi giorni.
Dopo aver superato il tabellone cadetto, ha vinto nuovamente Andrey Rublev, promessa russa di appena 18 anni, che ha sconfitto in due set (6-4 7-6) il bombardiere transalpino Albano Olivetti, autore di ben 24 aces.

Ordine di gioco 29 febbraio:
Campo Centrale – ore 11.00 locali: [Q] Kamke b Trungelliti 7-5 6-1
Non prima ore 12.30: Guez b. Lestienne 6-1 5-7 6-4
A seguire: Sidorenko/Walsh b. Barrere/Halys 6-1 2-6 11-9
Non prima ore 16.30: Hemery b. [WC] Tabatruong 6-2 1-6 6-2
Non prima ore 18.30: [Q] Rublev b. [WC] Olivetti 6-4 7-6
A seguire: [3] Struff b. Gaio 6-4 6-1

 

Lorenzo Carini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here