Challenger Maui: ottima vittoria di Matteo Donati che avanza al 2T

Buona la prima per Matteo Donati, tennista alessandrino classe 1995, che sconfigge con un doppio 6-4 la seconda testa di serie del Challenger di MauiRadu Albot.

Partenza sprint di Matteo che strappava in apertura il servizio all’avversario e, sfruttando un Albot abbastanza falloso, si portava in pochi minuti sul punteggio di 5-1, facendo vedere anche qualche bella palla corta, e degli ottimi dritti.

A quel punto Matteo subiva la reazione del tennista moldavo che sbagliava molto di meno e conquistava 3 games di fila, costringendo Donati a servire sul 5-4 sotto pressione. A quel punto molto bravo l’italiano che non si faceva condizionare, giocava uno splendido game di servizio tenendolo a 0 e conquistando la prima frazione.

Storia molto simile nel secondo set, con l’alessandrino che, dopo aver perso il primo game, conquistava i successivi cinque e si portava ad un passo dalla conquista della partita, ma che doveva nuovamente subire la reazione del più esperto Albot, che lo ha costretto a servire, anche nel secondo set, sul 5-4. A quel punto però, in modo simile al primo set, Matteo giocava uno splendido game di servizio e, con uno smash al rimbalzo, chiudeva la partita, mostrando il pugnetto verso l’angolo, e approdando al secondo turno dove sfiderà Connor Smith Di Wu.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here