Challenger Como: Marco Cecchinato elimina Taro Daniel e raggiunge la finale

(Dennis Grombkowski/Getty Images Europe)

Dopo la splendida vittoria su Gerald Melzer, continua la corsa di Marco Cecchinato a Como.
Eliminando in 3 set Taro Daniel si guadagna la finale contro Kenny De Schepper

Il 23enne palermitano Marco Cecchinato ha avuto oggi la meglio sul giapponese Taro Daniel, testa di serie numero 3 del torneo, avanzando alla finale del Challenger di Como da €42.500 di montepremi.

La partita è stata combattuta sin dall’inizio e ha visto trionfare il tennista azzurro in 3 set dopo 2 ore e 17 minuti di battaglia.
Il primo set è iniziato benissimo per Cecchinato, che ha vinto i primi otto punti, portandosi avanti 2-0.
L’italiano però si è fatto subito rimontare da Daniel, che lo ha raggiunto sul 2-2, prima di strappare nuovamente la battuta al nipponico ed issarsi sul 4-2 dopo aver tenuto il game di servizio.
In seguito l’azzurro è stato bravo a salvare un break point e a tenere il servizio portandosi in vantaggio di 3 game sul 5-2. Freddo e solido nel gestire gli scambi Ceck vince il primo set col punteggio di 6-3.

Il secondo set è iniziato con Daniel che ha dovuto salvare 2 palle break nel primo game, ma che poi ha avuto strada libera, portandosi subito avanti per 4-0, breakkando 2 volte l’avversario.
Dopo il 4-0 Cecchinato ha conquistato il suo primo game del set, strappando il servizio al nipponico. Game che resterà il solo totalizzato nel set per l’azzurro, che si è fatto nuovamente breakkare e ha permesso a Daniel di chiudere il secondo parziale per 6 giochi a 1.

Il terzo set è stato il più equilibrato del match. Le maggiori difficoltà le ha avute Cecchinato che in totale è stato costretto a salvare 6 palle break, di cui la metà nel primo game. Daniel invece non ha concesso palle break per tutto il set.
Per decidere il match si è arrivati al tiebreak, in cui l’azzurro ha sciorinato un gran tennis e concesso un solo punto al nipponico. 7-1 il conto dei punti in favore del giocatore di casa che si issa sino alla finale del Challenger lombardo.

Cecchinato ritrova il sorriso e buoni risultati dopo la squalifica del Tribunale della Federazione Italiana e affronterà in finale il francese Kenny De Schepper, avversario dal gran servizio ma assolutamente giocabile negli scambi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here