Challenger Barletta: grandissima vittoria di Eremin! Giannessi vince il derby con Mager. Si ritira Arnaboldi. Sonego si qualifica (con LIVE VIDEO e risultati 11 Aprile)

Ecco il programma dell’11 Aprile del Challenger di Barletta.
In campo per il turno decisivo di qualificazioni in cui era impegnato un solo italiano, Lorenzo Sonego, il quale ha ottenuto una grandissima vittoria contro il talentuoso cileno Christian Garin. Il piemontese è stato bravissimo a recuperare da uno svantaggio di 3-6 4-5 e servizio Garin e, nel terzo set, a rimontare da 0-3, con l’avversario ancora una volta al servizio, chiudendo uma durissima partita durata circa 2 ore e 40 minuti. Al 1° turno sfiderà l’altro qualificato Dimitar Kuzmanov.

Per quanto riguarda i match di primo turno, Andrea Arnaboldi si è ritirato sul punteggio di 7-5 3-0 in favore di Adam Pavlasek.
Edoardo Eremin, invece, si è reso protagonista di una grande vittoria sull’olandese Igor Sijsling. Bellissima prova quella dell’azzurro: Edoardo ha sfoggiato, oggi, un tennis di alta qualità, con colpi potenti e puliti, un buonissimo gioco di volo e un servzio che spesso ha fatto la differenza e che molto spesso l’ha tirato fuori dai guai, il tutto abbinato a una buona mobilità. Sijsling, al contrario, è apparso, per lunghi tratti del match, un po’ svogliato. Al 2° turno l’italiano affronterà uno tra Djere e Lopez-Perez.
Va ad Alessandro Giannessi il derby contro Gianluca Mager. Molto solido lo spezino, ma molto discontinuo il sanremese che è sembrato nella solita giornata no. Tantissimi gli errori di Mager, tenuto spesso a galla dal tuo tanto straordinario quanto incostante servizio. Nel primo set, infatti, sotto 2-4, è riuscito a recuperare il break di svantaggio e ad aggangiare il suo avversario, ma sul 4-4 ha perso di nuovo il servizio, spianando la strada a Giannessi per la conquista (per 6-4) del 1° parziale. Stessa storia nel 2°: sotto 4-5 e servizio Giannessi, Mager è riuscito a recuperare, portando il set al tiebreak che si è poi rivelato epico: tanti capovolgimenti di fronte con Mager che si è divorato un vantaggio di 6-3 e, successivamente, altri 6 set point. Giannessi ha, così, chiuso le ostilità al 2° match point, vincendo il tiebreak per 15-13. Il prossimo avversario sarà il vincente della sfida tra Ignatik e Carballes Baena.

Order of Play 11 Aprile
Campo Centrale
[2] Chazal b. Dima 6-3 6-2 (2° turno di quali)
Sonego b. Garin 3-6 7-5 7-6(0) (turno decisivo di quali) 
Lopez-Perez b. Londero 6-3 6-2 (turno decisivo di quali)
[3] Pavlasek b. Arnaboldi 7-5 3-0(rit.)  (1° turno)
Giannessi b. [WC] Mager 6-4 7-6(13) (1° turno)

Campo 1
Kuzmanov b. [5] Linzer 6-2 6-3 (2° turno di quali)
Torebko b. [8] Vatutin 6-3 3-6 6-2 (turno decisivo di quali)
Kuzmanov b. [2] Chazal 5-7 6-4 6-2(turno decisivo quali)
[WC] Eremin b. [6] Sijsling 6-7(6) 6-4 6-4 (1° turno) 

Campo 2
[5] Martin b. Karatsev 6-4 7-6(2) (1° turno)

Gabriele Di Muro

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here